Il gol vittoria nel match d'andata, e una doppietta fondamentale ai fini della qualificazione al ritorno. Heung-min Son si è rivelato decisivo nel doppio confronto tra Tottenham e Manchester City che ha visto gli Spurs trionfare, strappando il pass per le semifinali di Champions. Purtroppo il sudcoreano non potrà prendere parte al match d'andata contro l'Ajax, avendo rimediato da diffidato un giallo nel match dell'Etihad. Una brutta notizia per il duttile attaccante che ha scoperto il tutto solo nel post-partita in diretta tv.

Heung-min Son eccezionale e decisivo contro il Manchester City

Senza l'infortunato Kane, Heung-min Son si è rivelato l'arma in più del Tottenham. Dopo aver segnato il decisivo 1-0 nella sfida d'andata, il sudocoreano è salito in cattedra nel match in casa del Manchester City: dopo il gol iniziale di Sterling, Son con una doppietta ha ribaltato il risultato, mettendo il discorso qualificazione in salita per i Citizens (beffati poi dal gol qualificazione di Llorente). Duttile, tecnico e veloce, Son si è confermato un calciatore di caratura internazionale impreziosendo il suo bottino stagionale, che vanta 20 gol e 10 assist.

Son ammonizione pesante, salterà la semifinale di Champions Tottenham-Ajax

Nella ripresa però ecco la tegola. Son ha steso un avversario al limite dell'area. Una trattenuta alle spalle, per impedire a De Bruyne di calciare verso la porta di Lloris. Giallo inevitabile per il classe 1992 che essendo diffidato sarà costretto dunque a saltare, l'andata delle semifinali di Champions che gli Spurs disputeranno in casa il 30 aprile contro il temibile Ajax giustiziere della Juventus. Un'assenza che si aggiunge a quella di Harry Kane che difficilmente recupererà per il primo round contro i Lancieri.

Son scopre di dover saltare Tottenham-Ajax in diretta tv

Una tegola dunque per Son che è stato informato del tutto solo dopo il fischio finale. Il calciatore infatti non si è ricordato al momento dell'ammonizione incassata di essere in diffida e infatti ha reagito senza tradire emozioni. Nel corso di un'intervista ai microfoni di Sky Sport, nel post-gara ecco la doccia fredda: Son ha scoperto in diretta di essere costretto a saltare la sfida in programma con l'Ajax, rimanendo basito. "Non lo sapevo", la sua reazione