A vincere il The Best Player 2018 della FIFA è Luka Modric. Dopo il premio come "Calciatore dell'Anno UEFA" ecco il riconoscimento consegnato da Gianni Infantino nelle mani del centrocampista croato che ha sbaragliato la concorrenza di Mohamed Salah e Cristiano Ronaldo.  Così come per gli Awards dell'UEFA c'è stato un grande assente: CR7. C'era molta attesa per la sfida a tre tra le stelle della stagione appena conclusasi ma a vincerla è stata il numero 10 del Real Madrid. Il fuoriclasse portoghese della Juventus, così come a Montecarlo, non si è presentato alla cerimonia nella splendida struttura della Royal Festival Hall di Londra ma sarà comunque uno dei protagonisti.

Queste le sue parole dal palco: "Sono onorato di essere qui. Prima di tutto congratulazioni a Salah e CR7, sono sicuro che entrambi avranno presto un'altra opportunità. Questo titolo non è solo mio, ma è anche dei miei compagni del Real e della Croazia". Oltre al The Best FIFA saranno assegnati anche i premi del 2018 alla giocatrice, all’allenatore maschile e a quello femminile, al miglior portiere, al gol più bello e alla tifoseria più corretta.

Durante il 2018 Cristiano Ronaldo ha raggiunto un nuovo record: insieme a Pele, Uwe Seeler e Miroslav Klose è uno dei quattro giocatori ad aver segnato in quattro differenti edizioni dei Mondiali (Germania 2006, a Sudafrica 2010, a Brasile 2014 prima di segnare contro la Spagna a Russia 2018) ma nonostante questo non è riuscito a superare Modric nelle preferenze del The Best Player 2018 per la FIFA.

Puskas 2018: vince Salah

Il goal più bello del 2018,  che viene premiato con il FIFA Puskas Award è stato conferito all'ex giallorosso Mohamed Salah per la rete segnata nel derby del Merseyside contro l'Everton, che si è particolarmente distinto con il Liverpool nella passata stagione. Segnando il gol più bello.

Miglior tecnico: Deschamps

A vincere il premio quale miglior tecnico dell'anno è Didier Deschamps. Il commissario teccnio della cavalcata mondiale della Francia in Russia 2018. L'apoteosi del'ex centrocampista della Juventus capace di trascinare in finale e battere la più esperta Croazia: "Vorrei congratularmi con Zlatko e Zinedine che avrebbero meritato questo premio, voglio ringraziare il mio presidente che mi ha dato questa fiducia per lavorare con serenità, il ruolo di selezionatore è un ruolo importante ma sappiamo tutti che un allenatore non è niente senza i suoi giocatori"

Miglior portiere FIFA 2018: Courtois

Thibaut Courtois, neo acquisto del Real Madrid e titolare nella passata stagione del Chelsea, è il miglior portiere del 2018 per la FIFA. L'estremo difensore belga ha battuto Hugo Lloris (Tottenham-Francia) e Kasper Schmeichel (Leicester-Danimarca).

Top 11: i migliori del 2018 per la FIFA

I migliori undici del 2018 per la FIFA sono David De Gea, Sergio Ramos, Marcelo, Dani Alves, Raphael Varane; N'Golo Kanté, Lucas Modric; Lionel Messi, Kylian Mbappè, Cristiano Ronaldo ed Eden Hazard. Gli unici assenti alla premiazioni sono risultati il fuoriclasse della Juventus e il numero 10 del Barcellona: i loro premi sono presi in custodia momentanea da Ronaldinho e Michael Ballack, che hanno premiato la top 11.

FIFA Fan Awards: Perù

A contendersi questo premio vi erano i supporters di Senegal e Giappone, del Perù e Sebastian Carrera (tifoso del Club de Deportes Puerto Montt) e a spuntarla sono stati i tifosi della Blanquirroja che durante il Mondiale di Russia hanno messo in mostra tutta la loro passione nonostante la loro squadra sia uscita al primo turno.

FIFA Fair Play Award: Lennart Thy

Il centrocampista tedesco classe 1992, ex calciatore del VVV-Venlo, l'anno scorso salvò la vita a un paziente affetto da leucemia: Thy dovette saltare la sfida col PSV perché impegnato in una donazione di sangue ma fu comunque nominato man of the match.