A distanza di pochi mesi dalla scomparsa di Phil Masinga, ex attaccante del Bari e della Salernitana deceduto dopo una lunga malattia, il calcio sudafricano piange per la tragedia di Thembinkosi Mbamba: morto nelle scorse ore in un incidente stradale. A dare la triste conferma della scomparsa del 23enne giocatore sudafricano è stato lo stesso club (il TS Galaxy) con il quale aveva recentemente vinto la Nedbank Cup battendo in finale il Kaizer Chiefs.

"E' una triste mattina per la famiglia del TS Galaxy – si legge nel tweet pubblicato poche ore fa – perché ci siamo svegliati con la triste notizia della morte di Thembinkosi Mbamba. La scorsa settimana abbiamo festeggiato con lui, oggi invece lo piangiamo. Alla sua famiglia vanno le nostre sincere condoglianze in questo momento molto difficile".

Il cordoglio del calcio sudafricano

Come riportato dai media locali, al momento non si conoscono ancora i dettagli dell'incidente nel quale ha perso la vita Mbamba. Una tragedia che ha ovviamente colpito tutti i tifosi, e scosso anche i vertici della Premier Soccer League sudafricana che hanno voluto partecipare al dolore dei parenti del ragazzo e della dirigenza del TS Galaxy con un tweet pubblicato sul profilo ufficiale: "Siamo tristi per la notizia della scomparsa di Mbamba. Inviamo le nostre condoglianze alla sua famiglia, al club, agli amici e ai tifosi di calcio in generale".

In seguito alla morte del suo giocatore, la società di Fourways (distretto situato a nord di Johannesburg) ha così deciso di rimandare la festa in programma in questo weekend per la conquista della Coppa del Sudafrica, e di spostarla al prossimo 2 luglio quando il dolore di tutti per la tragedia che ha colpito Mbamba si sarà forse un pochino attenuato.