In casa Zidane si contano ormai i giorni: quali che separano Zinedine dal suo ritorno in panchina. Da quando ha deciso di lasciare il Real Madrid, il quarantaseienne tecnico francese è sempre rimasto in attesa della giusta opportunità per rientrare nel mondo del calcio: momento che, a quanto pare, ora è davvero vicino. Ad annunciare un suo imminente ritorno è stato lo stesso Zizou, in un'intervista andata in onda sull'emittente spagnola TVE.

"Sicuramente tra non molto riprenderò ad allenare – ha dichiarato il tecnico – perché è ciò che mi piace e che ho fatto in tutta la mia vita". Sono bastate dunque poche parole per confermare l'intenzione di Zidane e per mettere di nuovo in agitazione i tifosi del Manchester United: la squadra alla quale è accostato da settimane il nome dell'allenatore transalpino.

La lista di nomi per il prossimo mercato

Con le ultime tre vittorie in Champions League stampate sul curriculum, l'ex capitano della nazionale francese è uno di quei profili rimasti senza contratto che fa gola a molte grandi società. L'interesse dello United, complice anche il rapporto ormai logoro con José Mourinho, è reale e lo stesso Zidane ha più volte ammesso di voler respirare lo stesso clima che ha già provato l'amico e collega Laurent Blanc, che ha chiuso la sua brillante carriera da difensore proprio all'Old Trafford.

Secondo il "Sunday Mirror", inoltre, l'ex allenatore dei "Blancos" sarebbe già al lavoro per lo United. In previsione di un suo coinvolgimento e della prossima campagna acquisti, Zidane avrebbe infatti già preparato una lista di quattro nomi per rinforzare e rilanciare le ambizioni del club inglese. Sul taccuino del francese ci sarebbero infatti Toni Kroos, Thiago Alcántara, James Rodríguez e Edilson Cavani.