La notizia della malattia di Sinisa Mihajlovic è stato uno shock molto forte per il mondo del calcio e per coloro che hanno lavorato a stretto contatto con lui, prima da calciatore e poi da allenatore, dalla Sampdoria fino al Bologna. Tra i messaggi d'incoraggiamento nei confronti dell'allenatore serbo ce n'è uno in particolare che arriva da un grande amico e collega, si tratta di Roberto Mancini, attuale commissario tecnico della Nazionale con il quale ha condiviso le esperienze (anche da calciatore) alla Lazio, tra le fila dei blucerchiati, all'Inter. Un collage di foto pubblicato su Instagram e poche parole a corredo: è anche così che ‘Mancio' ha voluto far sentire tutta la propria vicinanza affettiva al serbo, costretto a lasciare l'incarico al Bologna per sottoporsi a una terapia d'urto e combattere la malattia che gli impedirà, per un periodo di tempo al momento imprecisato, di essere in campo.

Il messaggio d'incoraggiamento di Roberto Mancini

"Sei troppo forte, questo ti fa un baffo e poi dobbiamo giocare a padel", ha scritto Roberto Mancini che nella ‘combo' apparsa sui social network ha voluto fissare alcuni dei ricordi e dei momenti più belli dell'esperienza comune sul rettangolo verde, in particolari gli anni trascorsi in biancoceleste nella Capitale e poi a San Siro sotto i colori nerazzurri.

Sinisa Mihajlovic è malato, quali sono le sue condizioni

Come sta Sinisa Mihajlovic? Qual è la causa della sua malattia? Sono le domande più ricorrenti in queste ore da quando si è diffusa la notizia delle sue condizioni di salute. Il tecnico serbo non è partito assieme alla squadra per il ritiro precampionato di Castelrotto (in Alto Adige): la versione ufficiale spiegò la sua assenza facendo riferimento a un'influenza virale, una motivazione poco convincente in virtù della tempra dei Mihajlovic che mai si sarebbe lasciato frenare da un po' di febbre. Per evitare speculazioni, chiedendo massimo rispetto della privacy, sarà lo stesso allenatore nel pomeriggio a parlare in conferenza stampa per fare chiarezza sulle sue condizioni.