La pazienza ha un limite. Soprattutto quella di una madre di tre figli, in attesa di un quarto e compagna di un giocatore dalla "testa calda" come Wayne Rooney. L'ultimo recente scivolone dell'attaccante dell'Everton, arrestato mentre era alla guida in stato d'ebbrezza e dopo aver tradito nuovamente la moglie, ha fatto il giro del mondo e ha trovato domicilio su tutti i tabloid britannici che hanno raccontato di come il rapporto tra i due sia ora davvero a rischio. Secondo alcuni amici della coppia, al rientro dalla Spagna la moglie di Rooney avrebbe affrontato il marito a muso duro, chiesto spiegazioni e minacciato il clamoroso divorzio a poche settimane dalla nascita del loro quarto figlio: "Il mondo mi sta ridendo alle spalle per colpa tua – avrebbe gridato Coleen al marito – Come puoi farmi una cosa del genere, mentre sto aspettando un altro bambino? Come puoi essere così stupido?".

L'accusa di Wayne

E mentre Laura Simpson, la ballerina che Wayne ha incontrato e baciato in un pub di Chestire, ha dichiarato che non è successo nulla ma che senza l'arresto sarebbero finiti probabilmente a letto, chi conosce bene la famiglia Rooney è pronto a giurare che il matrimonio sia ormai ad un passo dai titoli di coda. L'ex capitano della nazionale inglese, punito con una multa dall'Everton e ancora sconvolto da ciò che è successo, non vorrebbe però arrendersi all'evidenza e avrebbe puntato invece il dito contro la moglie: colpevole, secondo lui, di aver speso troppo tempo lontano da casa a causa dei suoi frequenti viaggi.

L'ultima possibilità

Amsterdam, Madrid, Mallorca, Ibiza, Las Vegas, Barbados e Portogallo, sono infatti alcune delle ultime mete toccate dalla signora Rooney: ora paradossalmente incolpata dall'ex "wonder kid" dello United. "Smetto di bere se tu la pianti di andare in vacanza in giro per il mondo", le avrebbe proposto al suo rientro dalla Spagna. In attesa di capire se davvero ci sarà il modo di ricucire lo strappo (in molti pensano però che lei possa dargli l'ultima possibilità), Coleen si è intanto sfilata l'anello nuziale, ha lasciato la loro casa da 6 milioni di dollari e si è trasferita dai suoi genitori. Un atto dovuto, anche per mettere al riparo i figli dal possibile scherno dei loro compagni di scuola.