In principio furono le barzellette, oggi invece i tempi sono maturi per l'uscita della sua autobiografia. Nonostante l'addio al calcio giocato e la carriera da dirigente, Francesco Totti continua ad essere protagonista anche in libreria dove tra pochi giorni sarà su tutti gli scaffali con "Un Capitano": libro edito da Rizzoli e scritto assieme al giornalista Paolo Condò. L'autobiografia dell'ex capitano della Roma uscirà dunque il prossimo 27 settembre (giorno del suo 42esimo compleanno), e verrà presentata con un evento suggestivo al Colosseo.

Una serata ad inviti che certamente catalizzerà l'attenzione di tutto il popolo giallorosso e fermerà il traffico intorno al simbolo della Capitale. La casa editrice sta infatti lavorando alla realizzazione della serata e per l'occasione ha anche accettato di farsi carico del restauro di 12 statue marmoree degli Orti Farnesiani: poste all'interno del Parco Archeologico del Colosseo. All'evento dedicato a Totti, parteciperà inoltre l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: istituzione che Totti e la casa editrice hanno deciso di aiutare con una donazione per l'attività di assistenza e ricerca.

Un campione senza macchia

In vendita al costo di 21 euro e composto da 512 pagine, "Un Capitano" è un volume atteso da molti tifosi perché, come ha scritto la stessa casa editrice, "Francesco Totti è la Roma, ma è anche un pezzo della vita di ognuno di noi". Nei giorni scorsi è stato proprio l'ex giallorosso a rivelare in anteprima la copertina della sua autobiografia. Lo ha fatto attraverso i suoi canali social con un filmato girato ad hoc: "Finalmente posso farvela vedere!".

L'uscita della sua autobiografia non è che l'ultima esperienza extracalcio di Totti. In attesa di capire se davvero lo vedremo un giorno in televisione per quel famoso progetto insieme alla moglie Ilary Blasi (si è parlato di una sitcom sullo stile "Casa Vianello"), l'ex capitano continua ad essere un personaggio molto richiesto anche dalla pubblicità. L'ultimo spot televisivo, secondo indiscrezioni, sarà probabilmente per la Dash: storico marchio di detersivi, di cui Totti è appena diventato testimonial.