Ceduto Kostas Manolas al Napoli, la Roma ha concluso nelle ultime ore l'acquisto del suo sostituto. Le ultime notizie legate al mercato giallorosso, sono tutte dedicate a Gianluca Mancini: ventitreenne difensore centrale, che nella scorsa stagione si è messo in luce con l'Atalanta di Gian Piero Gasperini. Come confermato anche da Gianluca Di Marzio, il club di James Pallotta ha in pratica definito la trattativa con i bergamaschi: un'intesa che porterà il ragazzo nella Capitale sulla base di un prestito a 2 milioni di euro, con obbligo di riscatto fissato a 19 milioni più ulteriori 5 milioni di bonus.

Nelle prossime ore, subito dopo la conclusione del lavoro delle due società (che stanno limando gli ultimi dettagli), Gianluca Mancini arriverà a Roma per le visite mediche con la società giallorossa e per la firma sul suo nuovo contratto: un quinquennale da 2 milioni a stagione. "Con l'uscita di Manolas e Marcano, abbiamo bisogno di due centrali", aveva dichiarato il nuovo direttore sportivo Petrachi. Il primo, a questo punto, sarà proprio il classe '96 cresciuto nelle giovanili della Fiorentina.

 

Le strategie per Alderweireld e Higuain

Il secondo difensore centrale, presumibilmente più in la con gli anni e di conseguenza con maggior esperienza rispetto all'atalantino, potrebbe essere Toby Alderweireld. Il centrale del Tottenham, 31 anni il prossimo marzo, ha però una clausola rescissoria di 28 milioni di euro che il presidente degli Spurs, Daniel Levy, chiede per intero. Sull'agenda di Petrachi c'è comunque fissato un incontro con gli agenti di Alderweireld per cercare di trovare un primo accordo. In attesa di capire quale sarà il futuro di Nicolò Zaniolo, filtra intanto ottimismo per il colpo Higuain. Ormai ai margini del progetto bianconero, il Pipita starebbe trattando la buonuscita con la Juventus prima di ascoltare la proposta romanista. Petrachi chiederà il prestito con obbligo di riscatto, e proporrà all'argentino un contratto fino al 2023 e un ingaggio da 4,5 milioni a stagione più bonus.