Difficile parlare di calcio giocato, dopo la mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali 2018. Una delusione cocente, che comporterà sicuramente dei cambiamenti nel sistema calcio italiano, sia in termini di cariche che di programmazione. Nel frattempo tra pochi giorni si tornerà in campo per la 13a giornata di Serie A che si aprirà con il botto. Sabato 18 novembre alle ore 18 all'Olimpico di Roma andrà in scena il derby Roma-Lazio. Una sfida d'altissima classifica che sarà trasmessa nella Capitale per la prima volta in modalità Gay Friendly.

Roma-Lazio, primo derby Gay Friendly della Capitale.

Il Gay Center di Roma infatti offre una possibilità nuova nella Capitale. Attraverso la sua pagina ufficiale Facebook, il club ha annunciato che sabato prossimo proietterà nella sede nello storico quartiere di Testaccio in via Zabaglia, 14 il derby tra Roma e Lazio. La novità? Sta nel fatto che la visione dello stesso sarà aperta a tutti i tifosi e a tutte le tifose giallorossi e biancocelesti che siano gay, bisessuali, lesbiche, etero o trans.

L'annuncio del Gay Center di Roma.

L'annuncio del Gay Center, fa riferimento alla voglia dei tifosi di dimenticare in fretta la mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali: "Italia fuori dal Mondiale? Vieni a consolarti con il primo derby gay friendly della capitale. Roma – Lazio || Derby || starting h.18:00 c/o Gay Center || via Zabaglia, 14 || M. Piramide". Per la prima volta a Roma dunque ci sarà la possibilità di assistere al derby della Capitale, in modalità Gay Friendly.

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Lazio.

Grande fair play tra i tifosi, ma battaglia (sportiva) vera in campo tra due squadre che sono separate da un solo punto in classifica e puntano con decisione ai vertici. Dopo gli impegni delle nazionali, non buone notizie per Di Francesco che quasi certamente dovrà fare a meno di Nainggolan finito ko con il Belgio. Al suo posto ci sarà Pellegrini, con De Rossi e Strootman. In avanti invece spazio al trio Perotti, El Shaarawy e Dzeko. Quest'ultimo sarà atteso dal duello a distanza con Immobile, che sarà supportato da Luis Alberto.

  • ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Strootman; Perotti, Dzeko, El Shaarawy. All.: Di Francesco.
  • LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. All.: Inzaghi.