L'asse di mercato Roma-Bergamo è molto caldo. La società giallorossa ha individuato in Gian Piero Gasperini il profilo giusto per la panchina del futuro. In attesa della risposta del mister artefice dalla super Atalanta fresca di qualificazione alla prossima Champions, nel mirino del club capitolino è finito un altro protagonista nerazzurro, ovvero il bomber Duvan Zapata. E il possibile arrivo del bomber colombiano potrebbe rivelarsi anche utile per convincere Gasp ad approdare nella Capitale

Roma, Duvan Zapata nelle ultime notizie di calciomercato

Archiviata una stagione deludente, la Roma è già concentrata sul futuro. Il primo nodo da sciogliere per la società capitolina è quello legato all'allenatore, con Gian Piero Gasperini che è il primo obiettivo per la panchina. In attesa della risposta del mister, i giallorosso hanno messo nel mirino un altro protagonista della splendida cavalcata atalantina, ovvero Duvan Zapata. In virtù della quasi certa partenza di Dzeko, il colombiano sembra essere il profilo giusto per la successione alla luce della sua esperienza in Serie A e dei numeri dell'ultima stagione (28 gol in 48 partite). Tra l'altro il suo arrivo potrebbe anche rappresentare un incentivo per convincere Gasp che ritroverebbe così il suo terminale offensivo.

Quanto costa Duvan Zapata, le cifre della possibile trattativa Roma-Atalanta

Duvan Zapata è un giocatore che ha molto mercato (in passato piaceva e non poco all'Inter, con il Borussia che ha sondato il terreno con la Dea). Forte fisicamente, tecnico e con una notevole esperienza in Serie A, il classe 1991 ha tutte le carte in regola per fare bene nelle vesti di erede Edin Dzeko, soprattutto se dovesse ritrovare Gian Piero Gasperini. Contratto fino al 2020 con l'Atalanta, per un giocatore che al momento ha una valutazione di mercato di 35-40 milioni. Un investimento importante per la Roma che però dovrà necessariamente trovare un terminale offensivo di livello. In un'ipotetica trattativa, come evidenziato da Sportmediaset, potrebbe rientrare anche Defrel nel caso in cui la Sampdoria non riscattasse il suo cartellino. Tutto lascia presagire un valzer di allenatori e di centravanti, con Roma e Atalanta