L'asse più rovente di calciomercato è quello che collega Parigi alla Spagna. Il futuro di Neymar, che ha già fatto capire a tutti che vuole andarsene dal Paris Saint-Germain e tornare nella Liga, è infatti destinato a movimentare le prossime ore di trattative. Tra il club parigino e il Barcellona, che ha già mosso i primi passi per riportare a casa il brasiliano, potrebbe infatti inserirsi a sorpresa il Real Madrid.

La società di Florentino Perez ha in Paul Pogba il suo obiettivo principale, ma se non dovesse concretizzarsi l'arrivo del francese potrebbe dunque tornare in scena e provare a strappare Neymar ai catalani. A rilanciare questa notizia clamorosa di mercato è stata l'ESPN, che ha spiegato come per i Blancos rischia di diventare ormai molto difficile mettere le mani sul centrocampista del Manchester United.

Il costo del cartellino e il maxi scambio

Il mercato in Premier League termina infatti tra poche ore, e senza un valido sostituto la dirigenza dei Red Devils non farà certo partire Paul Pogba. In quel caso, Florentino Perez potrebbe quindi approfittare di un'eventuale apertura del PSG e trattare l'acquisto della stella brasiliana: campione per il quale il patron delle merengue stravede da sempre.

La difficoltà maggiore per il Real Madrid, in un'ipotetica trattativa per l'acquisto della stella verdeoro, potrebbe essere la valutazione del cartellino. Pagato 222 milioni di euro appena due anni fa, il giocatore brasiliano dovrebbe infatti lasciare la capitale francese per lo stesso prezzo. Secondo Sky Sport, per evitare di dover tirare fuori una cifra simile tutta in contanti, Florentino Perez potrebbe anche prendere in considerazione l'idea di un grande maxi scambio che vedrebbe coinvolti alcuni grandi calciatori della rosa di Zinedine Zidane: tra questi Gareth Bale e Luka Modric.