Il giorno che tutti tifosi del Real Madrid stavano aspettando da tempo è finalmente arrivato. Eden Hazard è finalmente sceso in campo allo stadio Bernabeu con la mitica maglietta dei Blancos. Il club di Florentino Perez, dopo aver trovato l’accordo con il Chelsea per l'acquisto dell'attaccante per una cifra vicina ai 120 milioni di euro, ha infatti presentato il suo nuovo gioiello nelle scorse ore in occasione della consueta passerella del nuovo arrivato in mezzo al terreno di gioco dell'impianto madrileno.

Per il giocatore belga, che ha firmato un contratto per le prossime cinque stagioni, fino al 30 giugno 2024, è stato un autentico bagno di folla: "Grazie presidente, grazie alla mia famiglia – ha dichiarato l'ex Chelsea – Ho molta voglia di iniziare con il Real Madrid e vincere tanti titoli, come ha detto il presidente, sognavo fin da bambino di giocare per il Real, adesso sono qui e voglio solo godermi questo momento".

Le ambizioni di Florentino Perez

"Oggi è un giorno di grande gioia per il Real Madrid, finalmente arriva un giocatore meraviglioso, sorprendente e talentuoso nel nostro club – ha dichiarato il presidente dei Blancos, durante la conferenza stampa di presentazione di HazardLa nostra storia si basa su giocatori di straordinaria qualità che hanno costruito le fondamenta della squadra, proprio come Eden".

"La leggenda deve continuare con i migliori giocatori del mondo, siamo il Real Madrid: è il momento di vincere altri titoli, questo è il nostro dna – ha aggiunto il patron delle merengue – Diamo il benvenuto a uno dei migliori giocatori del mondo: Eden Hazard. Oggi ha compiuto uno dei più grandi sogni della sua vita, il Bernabeu è la sua nuova casa e qui potrà perseguire i suoi sogni e dare sfogo alla sua creatività. Oggi è un grande giorno e benvenuto nella tua nuova casa".