L’effetto Solari è già svanito. Dopo aver inanellato un serie di risultati utili consecutivi e dopo aver conquistato il Mondiale per Club il Real si è smarrito nuovamente. Il Real Madrid ha iniziato il 2019 con un pareggio e una sconfitta e così si è allontanato nuovamente dal Barcellona e dall’Atletico e dopo questi due passi falsi i ‘blancos’ sono scesi al quinto posto, in questo momento sono fuori dalla Champions. La sconfitta con la Real Sociedad ha messo ulteriormente nei guai i campioni d’Europa e c’è chi parla già di un imminente arrivo di Mourinho. Ulteriori polemiche sono state create dalla fuga di Bale, che ha lasciato il Bernabeu prima del termine della sfida con i baschi.

La fuga di Bale dal Bernabeu

Vittima dell’ennesimo infortunio il gallese era sugli spalti mentre il Real sta sfidando la Real Sociedad, sul punteggio di 1-0 per i bianco-azzurri il giocatore ha deciso di andare via, a molti è sembrata una fuga vera e propria. Le telecamere de ‘El Chiriguito’ lo hanno inquadrato e beccato mentre sfrecciava all’esterno dello stadio, era il 78esimo minuto. Ovviamente si è creato un dibattito fortissimo sul comportamento di Bale, che recentemente pare abbia fatto capire ai dirigenti del club madrileno di voler ritornare in Premier.

Bale e i tanti infortuni

Nella prima sfida di campionato del 2019, il recupero di campionato con il Villarreal, terminato 2-2, il fortissimo esterno offensivo ha subito l’ennesimo infortunio. Il gallese a causa di un infortunio al soleo dovrà fermarsi per due settimane. Questo è stato il ventesimo problema fisico che il calciatore ventinovenne ha patito da quando è un calciatore del Real. Davvero troppi gli infortuni di Bale, che ha saltato oltre sessanta partite in tutti questi anni e che per via di tutti questi guai è stato molto spesso anche messo in discussione.