Passata la voglia di lasciare Madrid, dopo i recenti guai con il fisco spagnolo, Cristiano Ronaldo è ora vicino ad un nuovo accordo economico con la società di Florentino Perez. Secondo "Ok Diario", lo stipendio del portoghese verrà infatti ritoccato con un aumento che porterà il fenomeno lusitano a guadagnare fino a 30 milioni di euro netti all'anno. Dopo aver trascinato i compagni nella prima partita del girone di Champions League con una doppietta, che lo ha fatto salire all'incredibile quota complessiva di 107 reti in Europa (92 con la maglia del Real Madrid), il 32enne di Madeira avrà dunque l'ennesimo riconoscimento economico dalla società campione d'Europa.

Quanto guadagna e quanto guadagnerà

Dopo aver rinnovato il suo contratto con le "merengue", nel novembre del 2016, il nazionale portoghese guadagna attualmente 22 milioni di euro all'anno: ben 421 mila euro alla settimana. Una cifra esorbitante, che ha reso l'ex attaccante di Sporting Lisbona e Manchester United il giocatore più pagato in Europa (senza contare gli introiti derivanti dai suoi sponsor personali) davanti a Gareth Bale e Leo Messi che, attualmente, guadagna circa 345 mila euro alla settimana.

Come Neymar al Psg

Una cifra che farà il paio con quella promessa dal Paris Saint-Germain a Neymar che ha accettato il trasferimento in Francia per un ingaggio da 30 milioni netti a stagione (60 lordi a bilancio dei transalpini).

Stipendio aumentato di 8 milioni

Il suo accordo con il massimo dirigente dei blancos, Florentino Perez, che lo ha sempre trattato come un figlio, è però destinato a cambiare a tutto beneficio del campione. Non per la durata del contratto (che scade nel 2021), ma per la parte relativa allo stipendio che si alzerà di 8 milioni a stagione. Un aumento che farà felice anche la sua attuale compagna Georgina Rodriguez: destinata, secondo i tabloid "rosa" spagnoli, a diventare la sua futura moglie dopo avergli dato la gioia di diventare padre per la quarta volta.