Quale sarà la formazione della Juventus per la sfida in casa del Bologna valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia? Massimiliano Allegri ha le idee chiare per la partita in programma oggi, sabato 12 gennaio, alle ore 20.45 al Dall'Ara con fischio d'inizio alle ore 20.45 (diretta tv su Rai 1 e in streaming su Rai Play). L'infortunio di Mandzukic, che rischia di saltare anche la Supercoppa apre alla presenza da titolare di Moise Kean che potrebbe completare il tridente con Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo.

Moise Kean titolare nella Juventus contro il Bologna in Coppa Italia

In Bologna-Juventus di Coppa Italia sono altissime le chance di vedere titolare Moise Kean nell'attacco bianconero. L'infortunio di Mario Mandzukic costringe Massimiliano Allegri a fare di necessità virtù per il suo reparto offensivo, con un occhio anche alla gara di Supercoppa contro il Milan. In conferenza stampa il tecnico ha aperto alla presenza dal 1′ del classe 2000 nell'attacco della Juventus che potrà contare anche su Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Kean dunque sarà in buona compagnia e potrà mettere a referto la sua terza presenza stagionale, dopo quelle contro Young Boys e Fiorentina (in cui ha collezionato complessivamente 13′). Il giovane bomber potrebbe far tandem con CR7 con la Joya pronta a muoversi alle loro spalle e all'occorrenza "salire" in un vero e proprio tridente.

Quale formazione per la Juventus contro il Bologna, le scelte di Massimiliano Allegri

Senza l'infortunato Mario Mandzukic e Joao Cancelo, in rampa di lancio dopo i problemi fisici e pronto per rientrare in Supercoppa, Massimiliano Allegri per Bologna-Juventus potrebbe puntare sul 4-3-1-2. Tra i pali titolare Szczesny (in via eccezionale in vista della Supercoppa, anche se il titolare in Coppa Italia è Perin), che sarà protetto da Bonucci e da uno tra Rugani e Benatia (turno di riposo per Chiellini). Sulle corsie spazio a De Sciglio e a Spinazzola, alla sua prima presenza stagionale dopo quelle con la Primavera. In mediana Emre Can nel trio con Matuidi e Bentancur.

Bologna, le scelte di formazione di Pippo Inzaghi per la Juventus. Subito in campo i neoacquisti

Per Bologna-Juventus, Pippo Inzaghi potrebbe schierare dal 1′ gli ultimi arrivati sul calciomercato invernale. In mediana spazio a Soriano che proverà a garantire quantità e qualità, mentre in avanti toccherà a Sansone che farà coppia con Falcinelli. Assenti dalla lista dei convocati Paz, Dzemaili e Nagy, con Poli squalificato. Parziale turnover dunque per l'allenatore del Bologna, con la sua panchina che resta incandescente.

Le probabili formazioni di Bologna-Juventus

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Donsah, Pulgar; Soriano, Dijks; Sansone, Falcinelli. Allenatore: F. Inzaghi
Juventus (4-3-1-2) Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Spinazzola; Emre Can, Bentancur, Matuidi; Dybala; Kean, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri