Il mancato rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario fa tremare il mondo del calcio. Non è solo il Milan ad aspettare le sanzioni dell'Uefa, con la speranza d'incassare solo una multa in denaro. C'è preoccupazione infatti anche in casa Manchester City, soprattutto dopo le ultime rivelazioni di Football Leaks. Il massimo organismo continentale, vuole vederci chiaro sulle presunte sponsorizzazioni gonfiate della dirigenza Citizens evidenziate dall'inchiesta che svela i segreti del mondo del calcio. I rischi per la squadra allenata da Pep Guardiola, secondo le indiscrezioni provenienti dall'Inghilterra, sono elevatissimi e potrebbero addirittura portare ad un'esclusione dalle coppe europee.

Dobbiamo sapere se abbiamo commesso irregolarità – ha ammesso il tecnico -. Vorrei sapere con esattezza cosa succede e mettere a tacere tutte queste indiscrezioni.

Football Leaks, perché l'Uefa indaga sul Manchester City

Il Manchester City è finito nell'occhio del ciclone dopo le ultime rivelazioni di Football Leaks. L'inchiesta che mette a nudo i retroscena del mondo del calcio ha evidenziato che nel 2014, il club inglese sarebbe dovuto essere escluso dalle coppe e invece se la cavò con una multa di 60 milioni di euro, poi ulteriormente ridotta. Il motivo? I Citizens si erano resi protagonisti di violazioni ai parametri del bilancio, con un rosso notevolmente superiore rispetto a quello permesso. La trattativa con l'Uefa però andò a buon fine portando dunque ad una multa, accettata di buon grado. Dai documenti raccolti da Der Spiegel però è emerso che il Manchester City mise a bilancio anche una sponsorizzazione da 75 milioni di euro di Etihad Airlines, una somma che in realtà fu versata nelle casse del club dalla proprietà. Una situazione dunque vietata dal regolamento e che potrebbe costare al club, protagonista dunque di una sponsorizzazione gonfiata guai seri.

Il Manchester City rischia l'esclusione dalle coppe europee

Una situazione che ha spinto l'Uefa ad aprire una nuova indagine, per verificare i conti del Manchester City e la possibilità di ulteriori e pesanti sanzioni: "L’Uefa effettua ogni anno una valutazione di tutte le società in relazione alle esigenze del Fair Play finanziario in termini di equilibrio economico. Se vengono rivelate nuove informazioni relative a questa valutazione, la Uefa le userà per confrontarle con le cifre fornite in precedenza e chiederà ai club interessati spiegazioni, chiarimenti o smentite". Ma cosa rischia ora il Manchester City? Se le sponsorizzazioni gonfiate dovessero essere confermate, allora i Citizens rischierebbero grosso: dopo la multa, l'Uefa potrebbe pensare ad un provvedimento più pesante che potrebbe portare anche all'esclusione dalle Coppe europee, non solo nella prossima stagione, ma anche in quella in corso. Una situazione a dir poco clamorosa.