La serata della consegna del prossimo Pallone d'Oro è ancora lontana, ma già si parla di quello che sarà il successore di Luka Modric: detentore del trofeo in carica. Con Leo Messi probabilmente fuori dal podio, a causa del flop in Chmpaions League con il Barcellona e di quello in Copa America con l'Argentina, le percentuali di un successo di Cristiano Ronaldo sembrano salire di giorno in giorno. Gli unici a contendere il premio a CR7 sarebbero infatti alcuni giocatori del Liverpool campione d'Europa.

Oltre ad Alisson, Firmino e Salah, anche Virgil van Dijk sarebbe in corsa per un piazzamento importante nella classifica finale di France Football. Vincitore in Champions, vice campione in Premier League e finalista di Nations League con la sua Olanda, il difensore ha parlato a ‘Liverpool Tv' proprio della sua candidatura per il Pallone d'Oro.

Van Dijk come Cannavaro?

"Capisco che per un attaccante o un numero dieci è più facile vincere questi titoli, ma forse è arrivato il momento di cambiare – ha spiegato l'olandese – Intanto è un onore che le persone ne parlino, ma che posso fare? Non ho nessuna influenza a proposito. Non posso negare che l'ultima stagione sia stata molto buona quindi l'unica cosa che posso fare è concentrarmi sulla prossima stagione con la speranza di fare ancora meglio".

In attesa del verdetto finale, sono molti i tifosi dei Reds che vorrebbero vedere van Dijk alzare al cielo il prestigioso riconoscimento. Se il sogno dovesse davvero avverarsi, l'olandese diventerebbe il primo difensore a vincere il trofeo dal 2006: ovvero da quando Fabio Cannavaro, reduce dal trionfo di Berlino, dedicò all'Italia intera il suo Pallone d'Oro. Da lì in avanti, tranne il successo del 2007 di Ricardo Kakà, fu un dominio assoluto di Cristiano Ronaldo e Leo Messi, interrotto solo nella scorsa edizione dal successo di Luka Modric.