Pepe Reina è stato ancora una volta stregato dal calore e dall'affetto dei tifosi del Napoli, e ha deciso di restare in azzurro. Il portiere è pronto a vivere quella che potrebbe essere l'ultima stagione in terra partenopea, prima dell'addio a parametro zero nella prossima estate. Si è chiuso così uno dei tormentoni dell'ultima sessione di trattative, con l'esperto spagnolo dunque che ha detto no, per adesso, all'offerta del Psg intenzionato a rispettare il suo contratto con il Napoli, con la forte volontà di portare a casa un titolo e chiudere magari in bellezza il suo ciclo in Serie A.

Ora vinciamo tutto, Reina sprona lo spogliatoio del Napoli.

Dopo le lacrime a fine gara della sfida contro l'Atalanta, in cui aveva incassato l'affetto della curva del Napoli, Reina è tornato in città. Chiusa la parentesi legata alla Nazionale, l'esperto estremo difensore si è presentato a Castel Volturno, con tutt'altro stato d'animo rispetto a quello di poche settimane fa. Secondo quanto riportato da Il Mattino, il classe 1982 nello spogliatoio dopo aver salutato i compagni ha spronato tutti con un "E mo' vinciamo tutto".

Il portiere regala ai compagni le maglie dei giocatori della Spagna.

Dopo un colloquio con Sarri, che gli ha ribadito la sua totale fiducia, il portiere ha regalato una serie di maglie di giocatori della Spagna a compagni e staff, tornando poi ad allenarsi con la solita professionalità e caparbietà. Reina è concentrato solo sulla stagione con il Napoli, senza pensare al futuro e al mercato.

Reina nel mirino di calciomercato di Milan e Psg.

Non è un mistero la forte volontà del Psg di ingaggiare Reina, considerato un elemento d'esperienza ottimo per lo spogliatoio di Emery. L'offerta superiore ai 7 milioni di euro, presentata al Napoli, è però stata rispedita al mittente, e ai transalpini dunque non resta che rimandare l'assalto a giugno a parametro zero. Attenzione anche al Milan, che ha inserito lo spagnolo, in cima alla lista delle possibili alternative a Donnarumma, nel caso in cui quest'ultimo dovesse essere ceduto a peso d'oro.

Rulli e Mignolet alternative di mercato per Reina nel futuro del Napoli.

E per il futuro sono ormai noti da tempo gli obiettivi di mercato del Napoli per la porta. Il nome in cima alla lista dei desideri degli uomini mercato azzurri è quello di Geronimo Rulli, della Real Sociedad. Il Napoli ha messo sul piatto come ultima offerta 24 milioni di euro, con gli spagnoli che invece ne richiedono 30 più bonus. L'alternativa potrebbe essere rappresentata dal belga Mignolet che ormai ha perso il posto da titolare nel Liverpool e rappresenterebbe un'occasione.