La nazionale inglese è stata una delle protagoniste dei Mondiali 2018, e il percorso in Russia della squadra di Southgate ancora non è finito, perché c’è da vincere, o almeno da provare a vincere, la finale del 3° e 4° posto. In copertina sono finiti il portiere Jordan Pickford, il centrale Maguire e bomber Kane, al momento capocannoniere. Ma c’è un altro inglese che, suo malgrado, è diventato molto famoso. Non si tratta di uno sportivo, ma di un tifoso. Il suo nome è Douglas Moreton.

Moreton il tifoso scomparso, ritrovato dopo 6 giorni

Quest’uomo di 63 anni era in Russia per seguire la sua nazionale e sabato 7 luglio avrebbe dovuto assistere all’incontro dei quarti di finale tra Inghilterra e Svezia, ma sugli spalti non è arrivato. Il nipote ha denunciato la sua scomparsa sul sito ‘Reddit’ scrivendo: “Mio zio è sparito da venerdì 6 luglio e l’ultima volta che è stato visto era nel suo hotel a Samara, ma sappiamo che doveva raggiungere Mosca in treno”. La polizia russa ha iniziato a indagare e grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza è riuscito a trovare il signor Merton che era in una stanza d’albergo a Mosca completamente ubriaco. La notizia l’ha resa nota l’agenzia TASS che ha scritto anche che: “il tifoso fosse in forte stato di intossicazione, senza però aver subito atti illegali contro la sua persona”.

Douglas Merton e i biglietti di Inghilterra-Panama

Non si sa come ha fatto a giungere a Mosca, ma tutto è bene quel che finisce bene. E questo vecchio adagio può ripeterlo ancora Douglas Merton che era diventato noto a inizio Mondiale, quando volò a Nizhny Novgorod per vedere Inghilterra-Panama ma quando arrivò in quella città scoprì di aver lasciato a casa i biglietti. Incredibile, ma vero. Si scatenò una campagna social e grazie a un cronista della Tv inglese, ITV, Dan Howells, e a una compagnia di viaggio specializzata nello sport, la Sport Options, quell’uomo ha avuto i suoi biglietti e si è goduto il 6-1 a Panama.