Il Mondiale Under 20, in corso di svolgimento in Polonia, sta per concludersi per l'Italia del commissario tecnico Paolo Nicolato. Dopo la tremenda beffa nella semifinale con l'Ucraina, una sconfitta bagnata con le lacrime di Pinamonti e compagni, la nostra Nazionale è infatti attesa dall'ultimo atto: la finale per il terzo e quarto posto con l'Ecuador, obiettivo che i nostri ragazzi hanno già centrato due anni fa battendo ai rigori l'Uruguay dopo la sconfitta in semifinale con l'Inghilterra. "Dobbiamo far vedere che siamo quel gruppo di cui si è tanto parlato", ha dichiarato il ct azzurro in occasione della sfida del Gdynia Stadium: lo stesso impianto che ci ha "ospitati" per il match con la selezione ucraina.

Le ultime notizie dal ritiro dell'Italia

Per i novanta minuti contro l'Ecuador, già battuto durante il girone grazie ad un gol di Pinamonti, Nicolato non potrà però disporre di alcuni giocatori fondamentali: "Siamo usciti da una partita molto intensa, che ci è costata dal punto di vista emotivo che fisico. Abbiamo diverse situazioni da verificare mentre su altri giocatori siamo certi di utilizzarli". Al netto delle gravi assenze, la formazione azzurra scenderà comunque in campo con un undici molto vicino a quello titolare come ha confermato lo stesso ct davanti alle telecamere di Sky: "Abbiamo alcuni giocatori come Scamacca, Bellanova, Frattesi, lo stesso Pinamonti che è tornato in Italia, che non saranno della partita, metterò in campo la miglior formazione possibile".

Le probabili formazioni

Italia (3-5-2): Plizzari; Gabbia, Del Prato, Ranieri; Bettella, Alberico, Esposito, Pellegrini, Tripaldelli; Olivieri, Gori

Ecuador (4-2-3-1): Ramirez; Espinoza, Porozo, Vallecilla, Palacios; Quintero, Cifuentes; Alvarado, Rezabala, Plata; Campana

Dove vedere in tv Italia-Ecuador

La finale per il terzo e quarto posto del Mondiale Under 20, che avrà inizio alle ore 20.30 di venerdì 14 giugno, verrà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno (satellite, fibra e digitale terrestre), Sky Sport Football (satellite e fibra) e sul canale 57 del digitale terrestre di Rai Sport. Entrambe le piattaforme televisive offriranno inoltre la visione in streaming da pc, tablet e smartphone grazie a Sky Go e su Rai Play