In attesa dell'annuncio ufficiale con il quale il Milan darà il suo benvenuto a Marco Giampaolo, le ultime notizie di mercato del club rossonero continuano a catturare l'attenzione dei tifosi milanisti. Dalle parti di via Aldo Rossi, Maldini e Boban stanno infatti lavorando su tutti e tre i reparti della rosa rossonera valutando acquisti e cessioni per completare e rinforzare la rosa della prossima stagione. Un settore che è finito nel mirino della coppia dei dirigenti rossoneri è quello d'attacco, dove al momento Giampaolo può contare su tre giocatori Cutrone, André Silva e Piatek.

L'opzione Gabbiadini

Con il solo polacco certo di rimanere a Milanello, gli operatori di mercato rossoneri stanno dunque valutando un eventuale inserimento in attacco di un giocatore che abbia più centimetri e più peso dei tre attualmente in rosa. Oltre al nome di Gaetan Laborde del Montpellier, venticinquenne punta centrale sponsorizzata dal nuovo direttore sportivo Massara, a casa Milan è spuntata anche l'idea di andare a caccia di Manolo Gabbiadini: già alle dipendenze di Giampaolo nello scorso campionato giocato a Genova.

Gli altri affari rossoneri

Arrivato in Liguria sulla sulla base di un prestito con diritto di riscatto, l'ex attaccante di Napoli e Southampton potrebbe dunque rimanere in Italia, grazie all'opportunità rossonera, ed entrare nelle rotazioni d'attacco con gli altri colleghi di reparto. In attesa dell'annuncio ufficiale del nuovo allenatore e del nuovo direttore sportivo, dalle parti di via Aldo Rossi il "focus" rimane quindi sulle possibili trattative. Tra queste anche quelle per un difensore centrale (Lovren e Andersen sarebbero in pole position) e soprattutto per il regista (Sensi, Praet e Torreira) che dovrebbe giocare davanti alla difesa. Il tutto senza dimenticare le possibili cessioni, con le quali il Diavolo potrebbe rientrare sin parte del forte passivo societarie.