Il Milan pianifica il suo prossimo futuro. E non lo fa soltanto in campo, ma anche negli uffici di via Aldo Rossi (dove Leonardo e Maldini lavorano per i prossimi colpi estivi) e anche nel quartier generale della Puma: da questa stagione, lo sponsor tecnico della squadra milanese. La famosa azienda tedesca è infatti alle prese con le maglie che Romagnoli e compagni dovranno indossare nella prossima stagione.

Una di queste, quella rossonera, è già stata svelata in anteprima da "Footy Headlines": famoso per aver più volte rivelato prima di tutti i disegni delle nuove divise di moltissime squadre europee e mondiali. Le immagini pubblicate dal sito specializzato, che hanno già trovato risalto (e condivisone) grazie ai social network, mostrano infatti i dettagli di quella che dovrebbe essere la nuova prima maglia rossonera.

Le maglie del passato con le strisce sottili

L'home kit rossonero presenta un look molto classico, messo in evidenza dal ritorno delle strisce rossonere sottili: una scelta che strizza l'occhio alle maglie dei primi tempi del club e anche a quelle proposte da Adidas nella stagione 1999/2000 e in quella 2011/2012. Le strisce, oltre ad essere ovviamente sul davanti della divisa (dove a fianco dello stemma del club milanese c'è il logo dello sponsor tecnico), compaiono anche sulle maniche e sul retro.

In attesa di vedere all'opera la formazione di Rino Gattuso, attesa all'Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo dall'Atalanta di Gasperini, i tifosi hanno dunque avuto modo di discutere su questa presunto nuovo restyling della divisa milanista. Dotata di girocollo nero, la maglia ha già raccolto diversi consensi sui social, e verrà abbinata a pantaloncini bianchi e calzini con accenti neri e rossi, che completeranno il kit ideato da Puma per il Milan della prossima stagione 2019/2020.