Il mercato del Barcellona continua a regalare sorprese sia in entrata che in uscita. Dopo aver praticamente chiuso l'accordo con il Bayern Monaco per l'acquisto di Arturo Vidal, il club catalano ha trovato l'intesa con il Siviglia per il ritorno in Andalusia di Aleix Vidal. Come riportato dai media spagnoli, tra le due società è stato dunque finalizzato il passaggio del ventottenne difensore sulla base di 9 milioni di euro più altri due di bonus.

Secondo il quotidiano "Sport", la trattativa era stata avviata da giorni e verrà ufficializzata nelle prossime ore. Per Aleix Vidal si tratta di un ritorno particolarmente gradito, dopo le ultime tre stagioni passate in blaugrana nelle quali ha però trovato poco spazio. A Siviglia ritroverà una tifoseria che non lo ha mai dimenticato, soprattutto dopo la vittoria dell'Europa League nel maggio del 2015.

Subito in campo contro Messi

Qualche settimana prima dell'accordo con la sua ex squadra, Aleix Vidal era finito anche nel mirino di alcuni club italiani. Inter, Milan, Napoli e Roma avevano infatti provato a bussare alla porta del Barcellona, facendo leva sulla voglia di scendere in campo del giocatore: tentativi che erano stati però rispediti al mittente dalla società catalana. Ironia della sorte, il primo impegno ufficiale di Aleix Vidal con il Siviglia potrebbe essere proprio contro il Barcellona il prossimo 12 agosto.

In quell'occasione le due squadre si ritroveranno in campo per la finale di Supercoppa di Spagna. Una partita che si giocherà a Tangeri (in Marocco) e che ha sollevato parecchie critiche all'interno dello spogliatoio dei blaugrana. La società del presidente Bartomeu non ha infatti gradito la scelta della federazione spagnola, facendo presente che diversi giocatori torneranno tardi dalle ferie e quindi riprenderanno la preparazione solo pochi giorni prima della finale.