Due milioni di euro. Altro che orologio, quello che Cristiano Ronaldo ha indossato e mostrato durante la conferenza stampa di Manchester è un gioiello vero e proprio. Un accessorio che in pochi possono permettersi. Un oggetto extra-lusso, cosa volete che sia per un campione che fattura 100 milioni di euro all'anno considerato il monte introiti che gli derivano dagli sponsor e dai contratti d'immagine? Nulla… tanto da portarlo sul polso sinistro con assoluta tranquillità mentre rispondeva alle domande dei giornalisti sulla Juventus, sulla gara di Coppa e sulla vicenda della denuncia per presunta violenza sessuale lanciatagli contro da Kathryn Mayorga.

Com'è fatto e di che marca è l'orologio di Ronaldo

Detto del valore (2.1 milioni, 930 mila sterline), la domanda sorge spontanea: com'è possibile che costi tanto? E' tempestato di diamanti: sono 424, di colore bianco e rosso rubino, incastonati lungo tutta l'armatura della cassa (sfera inclusa all'interno e all'esterno) e fasciano anche il cinturino. Peso totale: 15.25 carati, secondo la descrizione che viene fatta dal tabloid inglese The Sun.

Qual è il modello di orologio? Appartiene alla Casa Franck Muller Geneve (modello della gamma Caviar Tourbillon in edizione limitata) di cui Cristiano Ronaldo è ambasciatore dal 2013, quand'era ancora un calciatore del Real Madrid. Un accessorio del genere – come si legge – è stato acquistato qualche mese fa anche dal rapper Wizkid: quanto pagò per quell'oggetto? Si dice abbia speso oltre 850.000 sterline (poco meno di 1 milione di euro)… poche rispetto a quella ‘cipolla' mostrata dal campione lusitano che, oltre ad avere un proprio marchio CR7, è testimonial anche di molte ‘griffe' che hanno scelto la sua immagine per veicolare i prodotti nel mondo.