95' La Juventus perde 2-1 con lo Young Boys

A Berna la Juventus perde, a sorpresa, la seconda partita stagionale. Una doppietta di Hoarau ha deciso l'incontro, ai bianconeri non è bastato un bel gol di Paulo Dybala. Il Manchester United ha perso 2-1 a Valencia e così ha mancato il sorpasso. La Juve chiude il girone al comando.

79' Gol di Dybala, 2-1 Young Boys

Gran gol di Dybala, la Juve riapre la partita. L'argentino entrato in campo da pochissimi minuti con un tiro splendido e preciso batte Wolfi e segna il quarto gol stagionale in Champions, tutti allo Young Boys.

72' Ultimo cambio per la Juve, entra Dybala

Dopo aver mandato in campo Alex Sandro e Emre Can Allegri effettua il terzo e ultimo cambio: dentro Dybala, fuori De Sciglio. La Juventus non vuole perdere e il tecnico livornese schiera un'altra punta. Uno tra Emre e Can Douglas Costa a tutta fascia sulla destra.

68' 2-0 dello Young Boys, gol di Hoarau

In contropiede lo Young Boys raddoppia, ha segnato Hoarau. Gli svizzeri con tre passaggi trovano Hoarau che si beve i centrali bianconeri, guarda la porta e con una staffilata batte l'incolpevole Szczesny. Doppietta dell'ex del PSG che ha segnato il gol di un inaspettato 2-0.

47' Autogol di Phil Jones, 2-0 del Valencia

La Juventus è sotto in Svizzera, ma il primato nel girone non è in bilico perché il Valencia ha raddoppiato con il Manchester United. A inizio ripresa arriva l'autorete di Phil Jones, che colpisce malissimo e beffa il proprio portiere che era in uscita. Citando la Gialappa's è un'autogollonzo.

47' Traversa di Alex Sandro

La Juventus entra in campo con lo spirito giusto, si rende subito pericolosa e con Alex Sandro colpisce la traversa.

45' All’intervallo è 1-0 Young Boys

Fine primo tempo, la Juventus è sotto di un gol a Berna, un rigore di Hoarau regala l'1-0 allo Young Boys. CR7 ha avuto due grosse occasioni nei primi minuti. La sconfitta è indolore perché anche lo United sta perdendo, 1-0 con il Valencia.

30' Hoarau su rigore, 1-0 Young Boys sulla Juventus

Alex Sandro appena entrato stende Ngamaleu, per l'arbitro è calcio di rigore. Ci sono le proteste del brasiliano e di Szczesny, ma il direttore di gara è irremovibile. Hoarau dal dischetto calcia benissimo, Szczesny intuisce, tocca, ma non riesce a respingere, gol degli svizzeri, 1-0.

15' Valencia 1 Manchester United 0

Un notizia importante per la Juventus, a Valencia la squadra di casa passa in vantaggio contro il Manchester United, gol del promettente Carlos Soler. Davvero molto bello il diagonale che dà l'1-0 al club spagnolo, che è certo di giocare l'Europa League.

16' Due chance per CR7

Solo un gol quest'anno in Champions per Cristiano Ronaldo che in due occasioni va vicino all'1-0, in entrambe le occasioni si salva il portiere degli svizzeri, il punteggio resta sullo 0-0.

1' Via

Su un campo molto rovinato inizia Young Boys-Juventus.

Così in campo Le formazioni di Young Boys-Juventus

Fuori Dybala, tornano Douglas Costa e Bernardeschi, in difesa tocca a Cuadrado e Rugani, che sostituisce Chiellini. In panchina si rivede Alex Sandro.

Lieve turnover Le possibili scelte di Allegri

Qualche cambio ci sarà, riposerà Dybala, autore di una tripletta all'andata, fuori pure Chiellini, Cancelo e Matuidi. A metà campo spazio per Bernardeschi e Douglas Costa, in difesa tocca a Rugani.

Le probabili formazioni

Young Boys (4-4-2): Von Ballmoos; Mbabu, Lauper, Camara, Benito; Fassnacht, Aebischer, Sow, Ngamaleu; Hoarau, Assalè. Allenatore: Seoane.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, De Sciglio; Douglas Costa, Bentancur, Pjanic, Bernardeschi; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri.

La situazione La classifica del Gruppo H

La Juventus ha 12 punti, il Manchester United 10, Valencia e Young Boys sono fuori dalla Champions, gli spagnoli però giocheranno in Europa League. La Juve è prima se vince a Berna, ma lo è anche se pareggia o perde se il Manchester di Mourinho non riesce a vincere a Valencia. In caso di parità di punti, che ci sarebbe solo con pari Juve e vittoria United, gli inglesi sarebbero al comando in virtù degli scontri diretti (1-0 ha vinto la Juve a Old Trafford, 2-1 il Manchester a Torino).

Obiettivo Juve per il primato

La Juventus a Berna cercherà di chiudere il bellezza il girone. I bianconeri sono qualificati, ma il primo posto ufficialmente non è stato ancora blindato, per farlo non serve un'impresa. Perché alla Juve basterà battere lo Young Boys per chiudere davanti al Manchester United, che ha una residua chance di primato. Allegri ci tiene al primo posto, anche se non c'è alcuna garanzia al sorteggio, perché tra le seconde ci sono comunque un paio di squadre da evitare.