94' Roma ko con il Plzen, un’altra sconfitta per Di Francesco

La Roma perde in Repubblica Ceca e chiude in malo modo il girone di Champions. La qualificazione era già stata blindata, ma i giallorossi hanno comunque deluso, poco impegno e scarsa verve, in ombra Pastore. Non è bastato il gol di Under. Il Plzen vincendo per 2-1 ha conquistato l'Europa League a scapito del CSKA, che pure ha vinto 3-0 con il Real.

Curiosità Shchennikov come Brozovic, fa il coccodrillo in barrriera

Al Bernabeu si è vista la ‘mossa del coccodrillo', Shchennikov si è piazzato alle spalle dei suoi compagni, in basso, mentre il Real Madrid batteva un calcio di punizione, il risultato è stato positivo, perché il tiro è stato neutralizzato. Il russo ha emulato Brozovic.

72' Sigurdsson, Real Madrid 0 CSKA Mosca 3

Il CSKA segna ancora al Bernabeu, Sigurdsson batte Courtois, 3-0. Una vittoria memorabile questa dei russi che però rischiano seriamente di essere completamente fuori dalle coppe europee, il Plzen è avanti sulla Roma e in questo momento è in Europa League.

72' Plzen ancora avanti, 2-1 sulla Roma

Thomas Chory da due passi non sbaglia, 2-1 Plzen. Kovarik prende d'infilata la difesa della Roma, entra in area e calcia in porta, Mirante respinge, il pallone finisce nei pressi di Chory che calcia bene e batte Mirante, che si tuffa, ci prova, ma non raggiunge il pallone.

67' Pareggia la Roma, gol di Under

1-1, la Roma trova il pari con Under. L'azione della squadra di Di Francesco è molto bella, la costruzione parte con Zaniolo, prosegue con Nzonzi e Santon che mette in mezzo un bel pallone, Under trova il tempo giusto e con un bel tiro segna il gol del pari.

62' Gol del Plzen, la Roma è sotto, 1-0

1-0 del Plzen, gol di Kovarik. Un gol pesantissimo, che vale la qualificazione all'Europa League ai cechi, la Roma è sotto. La difesa della Roma si fa sorprendere due volte, prima sul suo lato sinistro e poi centralmente, per Mirante, che a 35 anni esordisce in Champions, non c'è niente da fare.

45' Fine primo tempo

All'intervallo Viktoria Plzen e Roma tornano negli spogliatoi sullo 0-0.

43' Raddoppio del CSKA al Bernabeu, 2-0 al Real

Il CSKA Mosca raddoppia al Bernabeu e sembra mettere una seria ipoteca sulla partita, ha segnato Shchennikov. Il 2-0 è stato siglato al 43′, gol chirurgico che mette in difficoltà il Viktoria Plzen che adesso è obbligato a vincere se vuole conquistare il terzo posto.

37' Real-CSKA 0-1

E adesso il Viktoria Plzen se vuole conquistare la qualificazione in Europa League deve sbrigarsi, perché al Bernabeu il CSKA è passato in vantaggio contro il Real, ha segnato Fedor Chalov al 37′. I russi in questo momento hanno 7 punti contro i 5 del Plzen.

20' Lo spettacolo è da un’altra parte

Venti minuti di nulla a Plzen, dove la Roma è ancora sul punteggio di 0-0, fa freddo e si sente, i ritmi sono bassi, la squadra giallorossa traccheggia il Viktoria attende notizie da Madrid, dove il CSKA sta giocando con il Real, punteggio identico (0-0).

1' Via

Si parte.

Così in campo Le formazioni di Plzen-Roma

Di Francesco concede un turno di riposo a Olsen, esordio in Champions per Mirante, in difesa ci sono Manolas e Kolarov, a metà campo invece Cristante e Nzonzi, in avanti c'è anche Pastore, con tre-quarti del quartetto che ha giocato contro il Cagliari.

Turnover Le scelte di Di Francesco

Tanti giocatori sono infortunati, altri verranno preservati. Torna sicuramente Pastore, una chance dovrebbe averla anche Luca Pellegrini, in campo pure Mirante, Marcano, Santon e Kluivert, in avanti Schick, che nella sua terra cercherà di tornare a segnare.

Le probabili formazioni
Viktoria Plzen (4-2-3-1): Hruska; Reznik, Hejda, Hubnik, Limbersky; Hrosovsky, Prochazka; Petrzella, Cermak, Kopic; Chory. Allenatore: Vrba.
Roma (4-2-3-1): Mirante; Santon, Fazio, Marcano, Luca Pellegrini; Cristante, Nzonzi; Under, Pastore, Kluivert; Schick. Allenatore. Di Francesco.

Gloria Giallorossi già certi del 2° posto

Real Madrid e Roma sono già qualificate ed è già definita la posizione in classifica: 1° posto per i campioni d'Europa, 2° per i giallorossi, invece è in bilico la qualificazione all'Europa League tra Viktoria Plzen e CSKA Mosca, entrambe hanno 4 punti. I cechi devono ‘pareggiare' il risultato dei russi per continuare a giocare a febbraio.

Obiettivo vittoria Roma a caccia del riscatto

Non vive un bel momento la Roma, che naviga in acque molto agitate in campionato, l'ultimo pareggio ha creato malcontento e ha fatto traballare seriamente Di Francesco, che si gioca il posto in queste ultime quattro partite del 2018 (questa e soprattutto tre di Campionato). In Champions i giallorossi in quest'ultimo anno e mezzo sono riusciti a trovare lo spirito giusto e hanno fatto grandi cose, e a Plzen c'è bisogno di un segnale importante.