Fischio finale L’Atletico Madrid batte la Juventus 2-0

L'Atletico batte la Juventus 2-0 e mette una seria ipoteca sulla conquista dei quarti di finale. In gol i due centrali Godin e Gimenez.

Vantaggio Citizens Il City passa in vantaggio, 3-2 sullo Schalke

Il City in inferiorità numerica riesce a trovare la rete del vantaggio. Dopo il pareggio di Sané, arriva il terzo gol firmato da Sterling. L'inglese approfitta di una dormita difensiva dei tedeschi.

90' Oblak salva il risultato su Bernardeschi

Schema su calcio di punizione e conclusione di prima di Bernardeschi. Intervento eccezionale di Oblak che salva tutto deviando la sfera in corner.

20 febbraio 22:50 Il City pareggia in 10 contro lo Schalke

Dopo essere rimasto in 10 per il doppio giallo a Diego Simeone, il Manchester City trova il pesantissimo pareggio con Sané. Eccezionale calcio di punizione del calciatore tedesco che firma il 2-2

Raddoppio Atletico Raddoppio di Godin, Atletico-Juventus 2-0

Nuova mischia in area e altro gol per l'Atletico. Godin da posizione defilata riesce a concludere trovando la deviazione anche di CR7. La sfera termina nel sacco e ora si fa nerissima per la Juventus. Entra Cancelo per Matuidi.

80' Simeone esulta mostrando gli attributi

Esultanza sfrenata per Diego Simeone che si gira verso il pubblico e mostra gli attributi scatenando la festa colchoneros

Rete Atletico Atletico in vantaggio con Gimenez

L'Atletico passa in vantaggio con Gimenez! Calcio d'angolo per la squadra di casa e alla fine l'uruguaiano trova la deviazione vincente con un preciso rasoterra. Protesta Bonucci per una manata ricevuta in mischia. Il direttore di gara non ha dubbi nella concessione della rete

74' Lancio di oggetti nell’area della Juventus, volano accendini

I tifosi di casa non hanno digerito la decisione dell'arbitro e protestano in maniera veemente. Lancio di accendini nell'area bianconera, come riportato da Sky Sport. Atmosfera incandescente.

Episodio dubbio Morata segna ed esulta, ma la rete viene annullata con il Var

Gol dell'Atletico con Alvaro Morata! Il grande ex esulta, mentre Chiellini protesta con l'arbitro. Quest'ultimo ricorre al Var e al monitor a bordo campo. La rete viene annullata per una spinta dell'attaccante sul difensore bianconero. Grandi proteste di Simeone che applaude in maniera ironica, chiedendo al pubblico di fare lo stesso.

66' Simeone si gioca l’ultimo cambio, entra Correa per Koke

Terzo cambio per Diego Simeone che si gioca la carta Correa. Il numero 10 subentra a Koke che raccoglie l'ovazione del pubblico di casa.

57' Entra l’ex Morata al posto di Diego Costa. Lemar per Thomas

Diego Simeone sostituisce Diego Costa, già ammonito e certo di saltare la sfida di ritorno. Entra l'attesissimo grande ex Alvaro Morata. Poco dopo fuori anche l'altro ammonito Thomas: entra Lemar

55' Cartellino giallo per Alex Sandro, diffidato salterà il ritorno

Punito con il giallo Alex Sandro. Contrasto aereo ruvido per il brasiliano che travolge Koke vicino alla panchina di Simeone. Giallo pesante per il brasiliano che essendo diffidato salterà il ritorno

53' Traversa di Griezmann, si salva la Juventus. Super Szczesny

Seconda super palla gol per l'Atletico Madrid. Griezmann disegna una palombella quasi perfetta. Il pallone toccato da Szczesny finisce sulla traversa con la difesa bianconera che poi libera.

47' Palla gol colossale per Diego Costa, che errore

Occasionissima per Diego Costa. Il centravanti si ritrova tutto solo in area davanti a Szczesny. Quasi un rigore in movimento per il bomber che calcia malissimo, forse disturbato dalla pressione di Bonucci

Si riparte Il Cholo come Mazzarri, chiede il tempo

Le squadre tornano in campo per il secondo tempo. La Juventus si fa attendere mentre i Colchoneros sono già sul terreno di gioco. Nel frattempo si è scaldato a lungo Alvaro Morata che potrebbe trovare spazio più avanti. Non ci sono cambi. Il Cholo chiede all'arbitro di far rispettare il tempo con un gesto reso celebre da Walter Mazzarri. Squadre in campo si riparte

Intervallo Lo Schalke chiude il primo tempo avanti sul City 2-1

Lo Schalke 04 chiude il primo tempo in vantaggio sul Manchester City. Sotto in virtù della rete di Aguero i tedeschi hanno ribaltato il risultato con una doppietta di Bentaleb. Doppio calcio di rigore per il calciatore di casa

Intervallo Fine primo tempo: Atletico Madrid-Juventus 0-0

Si chiude un primo tempo molto intenso ma senza gol. Duello a distanza tra Ronaldo e il pubblico di casa, con l'Atletico che deve fare i conti con due gialli pesanti, quelli per Costa e Thomas che salteranno il match di ritorno essendo diffidati

44' Cristiano Ronaldo risponde ai tifosi con il segno del cinque

I tifosi di casa lo beccano a più riprese e Ronaldo risponde con il gesto del cinque. Un riferimento chiaro alle 5 Champions vinte, sogno infranto della squadra di casa. Atmosfera molto calda al Wanda. I padroni di casa devono fare i conti anche con un altro giallo pesante quello per Thomas, punito per un brutto fallo su Dybala. Anche lui, come Costa, salterà il ritorno

45' Pallonata in faccia per De Sciglio

Che botta per De Sciglio. Koke lo colpisce con una pallonata violentissima da pochi metri. Sono gli stessi Colchoneros a chiedere all'arbitro di fermare il gioco. L'esterno dopo qualche secondo di stordimento può proseguire la gara

42' Cristiano Ronaldo molto dolorante dopo un colpo da Juanfran, il portoghese stringe i denti

Cristiano Ronaldo molto dolorante a terra. Mani sul volto per il portoghese dopo un pestone ricevuto da Juanfran. Attimi di paura per la Juventus per le condizioni di CR7 che riesce a proseguire la sua gara pur protestando con il direttore di gara per il mancato fischio

40' Schalke-Manchester City 1-1: pareggio di Bentaleb

Lo Schalke trova il pareggio contro il Manchester City. Dopo la rete di Aguero, arriva il pari firmato da Bentaleb. Calcio di rigore impeccabile realizzato dal giocatore di casa, dopo un fallo di mano in area di Otamendi

32' Diego Costa insulta Allegri

Brutto episodio alla metà del primo tempo. Secondo quanto riportato da Sky Diego Costa, dopo essere stato bloccato in fuorigioco, avrebbe riservato parole tutt'altro che piacevoli ad Allegri. Il tecnico ha mantenuto la calma chiamando in causa il quarto uomo. Nel frattempo tiro di Dybala che non sorprende Oblak

29' Griezmann impegna Szczesny su punizione

E dal calcio di punizione nasce una chance per l'Atletico Madrid. Griezmann cerca la porta, con una traiettoria sul primo palo che il polacco disinnesca in tuffo. Ottimo intervento e padroni di casa che aumentano i giri

28' Calcio di rigore per l’Atletico revocato con il Var, è calcio di punizione dal limite

L'arbitro concede un calcio di rigore per un fallo di De Sciglio su Diego Costa. Dopo consulto con il Var tramite silent check, il direttore di gara torna sui suoi passi e rettifica la decisione: calcio di punizione dal limite. Tocco molto leggero, ma galeotto quello dell'esterno

23' Opportunità per Mario Mandzukic

Dopo un'ottima chiusura di Chiellini, bella trama della Juventus con il cross dalla sinistra per la testa di Mandzukic. Il croato stacca su Godin ma non riesce a trovare la porta. Sfera che termina alta sulla traversa

21' Schalke-Manchester City 0-1: gol di Aguero

Nell'altro match della serata, il Manchester City sblocca il risultato sul campo dello Schalke. A segno il solito Aguero che sfrutta un assist di Silva dopo un errore del portiere tedesco. Controllo Var per il direttore di gara che convalida il vantaggio ospite

15' Gran tiro di Thomas, Szczesny c’è

Primo tiro in porta dell'Atletico. Rasoiata da fuori area di Thomas. Conclusione tesa su cui Szczesny è attento. Il portiere blocca la sfera, e dimostra grande sicurezza. Bel gesto tecnico del centrocampista di casa

12' Ancora Juventus pericolosa, colpo di testa di Bonucci

Corner battuto alla perfezione da Pjanic e Bonucci svetta in area altrettanto bene. La sua deviazione aerea di testa però finisce alta sulla traversa. Brivido per Oblak e seconda chance per la Juventus

9' Siluro di Cristiano Ronaldo su punizione, parata di Oblak

Siluro su calcio di punizione di Cristiano Ronaldo. Conclusione potente e velenosa che si abbassa alla fine. Oblak è attento e con la mano sinistra smanaccia in corner. Prima occasione da gol per la Juve

8' Ammonizione pesante per Diego Costa, salterà il ritorno

Ingenuità di Diego Costa che prova a fare il furbo mentre è in barriera spostandosi in anticipo. Il direttore di gara è attento e sanziona il centravanti con il giallo. Ammonizione pesante per Costa che essendo diffidato salterà la partita di ritorno

1' Subito proteste dell’Atletico per un contatto Matuidi-Griezmann

Subito clima incandescente. Griezmann tenta la girata in area Juve e dopo aver toccato la sfera viene colpito da Matuidi. Un intervento che fa scatenare le proteste veementi dei giocatori di casa che accerchiano l'arbitro. Quest'ultimo fa proseguire: troppo poco per concedere un rigore.

Si parte Fischi assordanti all’inno della Champions, Griezmann si gira di spalle

Spettacolo unico al Wanda Metropolitano con l'ingresso delle due squadre anticipato da un'eccezionale gioco di luci. C'è ovviamente il pubblico delle grandi occasioni, e il bianco e il rosso dominano sugli spalti con una splendida coreografia e sciarpata. Si fanno sentire però anche i 3400 tifosi bianconeri, che colorano il settore ospiti. Grande cordialità nel tunnel con Chiellini che saluta tutti gli avversari, e scambio di abbracci tra i connazionali delle due formazioni. Adesso però è il momento di fare sul serio. Dopo i fischi assordanti all'inno della Champions, con Griezmann curiosamente di spalle rispetto a tutti gli altri giocatori, e le formalità di rito, si parte. Inizia Atletico-Juventus

Accoglienza Cristiano Ronaldo accolto dai fischi del Wanda Metropolitano all’ingresso in campo

 

E' sicuramente l'uomo più atteso della serata. Cristiano Ronaldo entra sul terreno di gioco del Wanda Metropolitano per il riscaldamento. Fischi copiosi per l'ex acerrimo rivale ai tempi del Real Madrid, ma anche tante foto da parte dei sostenitori presenti all'uscita del tunnel degli spogliatoi. Atmosfera già caldissima

Così in campo Atletico Madrid-Juventus, le formazioni ufficiali. Diego Costa preferito a Morata

Nessuna novità nella Juventus con De Sciglio preferito a Cancelo e Dybala nel tridente con Mandzukic e Ronaldo. Pjanic seppur febbricitante stringe i denti, con Bentancur al posto di Khedira. Nell'Atletico Simeone sceglie di mandare in panchina il grande ex Morata affidandosi a Diego Costa in coppia con Griezmann

Le scelte Juventus, le ultimissime notizie sulla formazione anti-Atletico

Non dovrebbero esserci particolari novità nelle formazioni di Atletico-Juve rispetto alle indiscrezioni della vigilia. Tra i padroni di Casa, Simeone punta sul 4-4-2 con tandem d'attacco formato da Griezmann e Diego Costa preferito all'ex Morata. Nella Juventus certa la presenza di Dybala nel tridente con Mandzukic e Ronaldo. In mediata toccherà a Bentancur sostituire Khedira. De Sciglio dovrebbe essere preferito a Cancelo.

Le probabili formazioni:

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Gimenez, Godin, Filipe Luis; Saul, Rodrigo, Thomas, Koke; Griezmann, Diego Costa. Allenatore: Simeone
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. Allenatore: Allegri

La gara Cosa c’è da sapere su Atletico Madrid-Juventus

Atletico Madrid-Juventus è una delle partite più attese della due giorni di Champions. 7 i precedenti tra le due squadre nelle coppe europee. L’ultimo successo dei bianconeri risale al 1965, mentre l’ultima sfida in Champions risale alla fase a gironi 2014/2015, quando gli uomini di Simeone s’imposero 1-0 grazie ad una rete di Arda Turan. I colchoneros sono imbattuto nelle ultime nove contro avversarie italiane con 7 vittorie e 2 pareggi. I bianconeri hanno vinto 4 delle ultime 5 sfide disputate in trasferta nella fase a eliminazione diretta. Cristiano Ronaldo a caccia di riscatto: per lui un solo gol nelle ultime 8 presenze in Champions, ma con la maglia del Real ha segnato 22 reti in 31 partite contro l’altra squadra di Madrid.

Diretta tv e streaming Dove vedere in tv e streaming, anche in chiaro, Atletico Madrid-Juventus

Atletico Madrid-Juventus è in programma oggi mercoledì 20 febbraio con fischio d’inizio alle ore 21. Il match del Wanda Metropolitano sarà visibile in chiaro su Rai 1, con la possibilità di seguire la gara anche in streaming sul sito ufficiale della Rai, grazie alla piattaforma RaiPlay. Atletico-Juve sarà trasmessa in tv anche su Sky, per gli abbonati, sui canali Sky Sport Uno (canale 201 del satellite, 372 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite). Il big match sarà trasmesso anche sull’app SkyGo, su smartphone, tablet e pc