I numeri della cavalcata del Paris Saint-Germain in Ligue 1 sono impressionanti e parlano da soli: 18 vittorie, 3 pareggi e zero sconfitte nelle 21 gare disputate, cinque vittorie consecutive, 51 gol fatti e solo 9 subiti, 23 i punti di distacco dalla seconda in classifica (la rivelazione Angers, in attesa della gara del Monaco). La straordinaria stagione della squadra di Laurent Blanc, in corsa anche per la Champions League, per la Coppa di Lega e per la Coppa di Francia, rischia di concludersi con un'abbuffata di trofei alzati al cielo. Difficile, se non impossibile, fermare l'attuale undici parigino. Ci ha provato con coraggio il Tolosa, uscendo con le ossa rotte dall'incontro dopo l'ennesimo centro di "sua maestà" Zlatan Ibrahimovic: al sedicesimo gol nel torneo transalpino.

https://www.youtube.com/watch?v=9KLJE0EAJyY

Il sogno di Milano – Quella giocata allo "Stade de Toulouse", è stata la prima delle tre partite che la squadra di Laurent Blanc dovrà giocare contro l'undici viola-bianco. Il Paris Saint-Germain, infatti, affronterà il Tolosa anche nei sedicesimi di Coppa di Francia (il prossimo 19 gennaio a Parigi) e nella semifinale di Coppa di Lega francese (il 27 gennaio, sempre allo Stadio dei Principi). In entrambe le competizioni, il club di Nasser Al-Khelaïfi si presenta alle due partite da campione in carica e con molte probabilità di vincere tutte e due le coppe anche in questa stagione. Un Paris Saint-Germain da "Triplete", insomma. Senza calcolare la doppia gara negli ottavi di finale di Champions League contro un Chelsea tutt'altro che irresistibile. Una sfida che potrebbe lanciare i parigini verso i quarti di finale e, magari, verso la finalissima del 28 maggio prossimo che si giocherà al "Meazza" di Milano…il palcoscenico preferito di Zlatan Ibrahimovic: lo stadio che potrebbe nuovamente riabbracciarlo, dopo questa clamorosa stagione con il Psg.