Non ci saranno rinvii, si giocherà regolarmente, forse perché proprio questo avrebbe voluto il presidente grandissimo appassionato di calcio. Per questo, il Leicester scenderà in campo in Premier League senza sospensione per commemorare il patron. La sfida con il Cardiff, in programma in calendario si giocherà, con il lutto al braccio e la morte nel cuore ma le Volpi correranno.

L’incendio creato dall’incidente dell’elicottero del presidente del Leicester.
in foto: L’incendio creato dall’incidente dell’elicottero del presidente del Leicester.

La stessa società ha fatto sapere anche che le "commemorazioni per il presidente continueranno", al pari dell'attività agonistica che non subirà nessun stravolgimento degno di nota. Una decisione condivisa, atta ad omaggiare la memoria di Vichai Srivaddhanaprabha. A quel punto la squadra avrà l'obbligo di fare del suo meglio, magari con una bella vittoria, proprio come ai tempi in cui riuscì a farsi conoscere al grande pubblico.

Regolarmente in campo. La gara di Premier di sabato 3 novembre in programma alle 16 resterà in palinsesto. A slittare è stata quella di Coppa di lega che era in programma contro il Southampton in casa al King Power Stadium il luogo della tragedia in cui sono morte 5 persone. Uno schianto che non ha lasciato scampo agli occupanti dell'aereo tra cui il proprietario che aveva preso il club e portato ai massimi livelli nel 2016 con il successo.

Il video dello schianto. Intanto è stato diffuso anche il video dell'incidente, ripreso dalle telecamere fisse attorno allo stadio. Si vede perfettamente l'elicottero presidenziale alzarsi in volo a fine partita e allontanarsi dallo stadio. Per qualche istante esce dall'inquadratura ma pochi secondi dopo ricompare, senza alcun controllo, finendo nel parcheggio. Poi si saprà che il pilota, con una mossa disperata, ha evitato una strage ancor più grande evitando di finire sullo stadio.

Il saluto di Amartey. In giornata sono continuati i pellegrinaggi di amici, conoscenti, tifosi e semplici cittadini di Leicester sul luogo dello schianto portando fiori, un ricordo, una sciarpa. Tra gli altri non è voluto mancare Adam Amartey giocatore delle Foxes reduce da una operazione ad una gamba per una frattura scomposta.