L'annuncio era nell'aria, e puntuale è arrivato pochi secondi fa. Mario Balotelli è un nuovo giocatore del Brescia. Ad annunciare il passaggio del giocatore alla squadra di Eugenio Corini, è stato lo stesso club lombardo con un comunicato pubblicato sul sito e rilanciato dai canali social. Dopo gli incontri degli ultimi giorni, nei quali il giocatore aveva ribadito il suo ‘no' al Flamengo e la sua volontà di indossare la maglia della squadra della sua città, il presidente Massimo Cellino ha così trovato l'intesa definitiva con Mino Raiola e con l'ex attaccante della Nazionale italiana. Il giocatore verrà presentato presso la sede del Brescia Calcio nella giornata di domani, lunedì 19 agosto, alle ore 16.45, e si aggregherà ai compagni già dalle prossime ore. Le visite mediche sono già state fissate tra domani e martedì, successivamente potrà dunque conoscere la squadra nel ritiro di Torbole.

Il comunicato ufficiale

"Mario Balotelli Barwuah è ufficialmente un nuovo giocatore del Brescia Calcio S.p.A. – si legge nel comunicato ufficiale della società – Il calciatore ha firmato con il club biancoazzurro un contratto pluriennale. Il ritorno in Italia, a distanza di tre anni, è stato reso possibile dalla determinazione e dall’entusiasmo di Mario di voler tornare a Brescia, città dove è cresciuto e dove fin da bambino si è distinto per le sue doti fisiche e tecniche".

Il debutto contro la Juventus?

La notizia ha ovviamente infiammato tutta la tifoseria delle ‘Rondinelle', anche se bisognerà attendere qualche settimana per vedere ‘Super Mario' in azione con la sua nuova maglia. Balotelli non potrà infatti scendere in campo prima del 25 settembre, a causa di una vecchia squalifica. Uno stop ‘forzato' che potrebbe regalargli l'occasione del debutto in una partita suggestiva: quella del 25 settembre prossimo, allo stadio Rigamonti, contro i campioni d'Italia della Juventus.