E' un giorno storico per il Milan e per i suoi tifosi. Dopo settimane dal suo arrivo in Italia, Ivan Gazidis è stato infatti nominato ufficialmente nuovo amministratore delegato rossonero fino al prossimo 2020. A confermare l'ingresso del manager sudafricano, reduce dall'esperienza di nove anni con l'Arsenal, è stata l'assemblea dei soci del Milan che, nella riunione delle scorse ore presieduta dal presidente Paolo Scaroni, ha approvato l'ingresso nel cda di Gazidis prima della sua prestigiosa nomina.

"E' un grande onore essere stato scelto per guidare il Milan in una nuova era come Amministratore Delegato – ha dichiarato in perfetto italiano Gazidis, attraverso un video postato sul canale Twitter del club di via Aldo Rossi – Voglio assicurare ai milioni di tifosi in tutto il mondo che mi impegnerò al massimo, con il mio cuore e la mia anima, per fare il miglior lavoro possibile".

La sfida di Ivan Gazidis

"Per raggiungere quello che tutti vogliamo per questo grande club dobbiamo iniziare subito a lavorare duramente – ha aggiunto Gazidis – Questo richiederà lavoro di squadra, dentro e fuori dal campo. Sono estremamente eccitato per questa opportunità, la sfida non sarà semplice ma insieme riporteremo il Milan dove merita. Forza Milan".

Nelle prossime ore il nuovo amministratore delegato del Milan, farà visita non solo al centro sportivo Vismara, dove si allena il settore giovanile del Milan, ma anche a Milanello dove dovrebbe incontrare Gattuso e la squadra insieme a Leonardo e Maldini. La sua presenza a fianco dei due dirigenti milanisti, in questi giorni di grandi trattative di mercato, sarà infatti fondamentale per definire le strategie rossonere. Il tutto a pochi giorni dal verdetto della camera giudicante dell'Uefa.