I tifosi della Lazio dovranno aspettare ancora qualche giorno per conoscere il destino di Sergej Milinkovic-Savic. Il talentuoso centrocampista serbo, è infatti il gioiello più prezioso della squadra di Claudio Lotito e, di conseguenza, anche il giocatore con più richieste sul mercato. Le ultime notizie relative al futuro del ‘Sergente' biancoceleste, arrivano proprio dalle parole del diretto interessato.

Intervistato da Sport Plus, il giocatore di Simone Inzaghi ha infatti dichiarato di essere impegnato con la preparazione, ma anche di non escludere una sua cessione nelle ultime ore di mercato: "Non ho mai detto che volevo andare via dalla Lazio – ha precisato Milinkovic-Savic – Non ho mai parlato di un possibile trasferimento al Manchester United, erano solo voci provenienti dai giornali".

Anche l'Inter sul ‘Sergente'

"Non sono preoccupato, so che c’è tempo per un trasferimento – ha aggiunto il serbo – Se qualcosa deve accadere, accadrà, finora non c’è nulla e ci stiamo preparando alla prossima stagione. Nuovi impegni mi stanno aspettando nella Lazio". Le parole del campione laziale, non hanno ovviamente più di tanto rassicurato la tifoseria e nemmeno lo stesso Simone Inzaghi, conscio del fatto che il suo giocatore migliore potrebbe partire da un momento all'altro.

Come ha spesso riferito il patron Lotito, l'eventuale trattativa potrebbe aprirsi soltanto se arriverà qualcuno con un'offerta economica interessante. Dopo aver fissato il prezzo di 100 milioni di euro per il suo giocatore, il presidente biancoceleste potrebbe ora ‘accontentarsi' di una proposta di circa 80 milioni. Tra le tante società interessate a Milinkovic-Savic, nelle ultime ore è spuntata anche l'Inter di Marotta e Conte. Il serbo è infatti un pallino del dirigente interista, che lo avrebbe voluto con sé già ai tempi della Juventus.