Alla Lazio teniamo solo chi ha il piacere di restare. Se vorrà intraprendere nuove avventure, non ci opporremo.

Claudio Lotito non le ha mandarte a dire e ha chiarito la sua posizione sul mercato e su come si muoverà la Lazio in questa sessione di trasferimenti che sta per iniziare. Il numero uno della società capitolina, in un'intervista a La Gazzetta dello Sport, ha confermato l'intenzione di valutare eventuali offerte per il centrocampista serbo, che già lo scorso anno era stato coinvolto in rumors, presunte trattative e addii già consumati che, alla fine, non portarono a nulla. Chiaramente Milinkovic non potrà che partire alle condizioni che detterà la Lazio e lo stesso presidente ha fatto capire che non farà sconti a nessuno. L'anno scorso si parlava di una trattativa che poteva partire solo dai 140 milioni di euro mentre adesso sembra che anche per la metà il serbo potrebbe essere ceduto.

La Juve vuole Milinkovic-Savic

La Juventus è interessata da tempo e ha già preso i primi contatti con il giocatore serbo e il suo entourage raggiungendo un'intesa di massima su contratto e ingaggio ma, in realtà, Milinkovic-Savic sarebbe una seconda scelta perché Paratici vorrebbe regalare a Sarri Paul Pogba. Questo è quanto riporta Sportmediaset. Se non dovesse andare in porto la trattativa con il francese la squadra campione d'Itali dovrà accordarsi con la Lazio altrimenti tutti i ragionamenti fatti con il giocatore e il suo procuratore sono pressoché nulli.

Gli scenari intorno al numero 21 della Lazio sono cambiati parecchio in un solo anno e probabile lo stesso Claudio Lotito ha capito di aver sbagliato un anno fa a non lasciarlo partire. Come andrà a finire questa nuova telenovela intorno a questo classe 1995? Il mercato ancora non è decollato e tutto è apertissimo.

La scheda di Sergej Milinkovic–Savic. (transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Sergej Milinkovic–Savic. (transfermarkt.it)