La Juventus ha pareggiato 1-1 in casa dell’Ajax nella gara d’andata dei quarti di finale della Champions League 2018-2019. Un buon risultato, perché i bianconeri hanno ottenuto un pari con gol, che però non dà certezze assolute alla squadra di Allegri che nella gara di ritorno per qualificarsi per le semifinali deve vincere o pareggiare 0-0.

La Juventus si qualifica per le semifinali di Champions se…

L’1-1 è un risultato molto positivo, ma non basta da solo. Per qualificarsi per le semifinali di Champions League, per la terza volta nelle ultime cinque stagioni, la Juventus deve vincere, con qualunque punteggio dall’1-0 al 3-1 fino al 4-3. L’unico risultato di pareggio che andrebbe bene sarebbe lo 0-0, risultato che la Juve in Champions nelle ultime tre stagioni ha ottenuto solo contro il Barcellona, proprio in quarto di ritorno, quello del 2017, e in un match della fase a gironi della scorsa stagione. L’Ajax invece ha pareggiato 0-0 quest’anno solo nel playoff con la Dinamo Kiev. Se l’incontro di ritorno terminerà sull’1-1 tutto si deciderà ai tempi supplementari.

L’Ajax si qualifica per le semifinali di Champions se…

Gli olandesi sanno che se vogliono qualificarsi per le semifinali devono fare gol allo ‘Juventus Stadium’. L’Ajax si qualifica per le semifinali se vince a Torino. Sarebbe un’impresa incredibile e che seguirebbe quella del Bernabeu. In caso di pareggio 0-0 passa la Juve, con l’1-1 si andrebbe ai tempi supplementari. Mentre ogni risultato di pareggio dal 2-2 in su regalerebbe la qualificazione all’Ajax.

Il tabellone e i risultati dei quarti di finale di Champions League

Ajax-Juventus 1-1, Tottenham-Manchester City 1-0, Liverpool-Porto 2-0, Manchester United-Barcellona 0-1. Le gare di ritorno: Juventus-Ajax e Barcellona-Manchester United 16//4; Porto-Liverpool, Manchester City-Tottenham 17/4. Semifinali: Ajax-Juventus vs Tottenham-Manchester City; Liverpool-Porto vs Manchester United-Barcellona