calciomercato inter maicon al city

Per i tifosi dell'Inter si chiude un ciclo, due dei grandi pilastri nerazzurri degli ultimi anni lasciano Milano per intraprendere nuove tappe delle loro carriere al di là della Manica: prima Julio Ceser è passato al QPR, poi Douglas Maicon ha trovato l'accordo col City. In pochi giorni due colpi che mettono a dura prova i cuori nerazzurri. Ma, allo stesso tempo, è tantissimo l'affetto e la gratitudine che i fans stanno dimostrando ai due giocatori brasiliani. Ieri un commosso Julione ha salutato San Siro, oggi, invece, è il giorno dell'ufficialità della cessione del difensore brasiliano ai Citizens. La società di Corso Vittorio Emanuele ha voluto esternare la sua stima nei confronti del neo giocatore di Roberto Mancini attraverso due messaggi lanciati in contemporanea. Sul sito ufficiale del club è stato pubblicato un comunicato stampa in cui si ricordano le tappe salienti della carriera di Maic all'Inter.

Trentuno anni, arrivato all'Inter al ritiro di Brunico nell'estate del 2006 dal Monaco, Douglas Maicon è stato irresistibile in maglia nerazzurra, che ha vestito 249 volte totalizzando 20 reti.
Ha lasciato un'impronta indelebile nell'Inter che ha trionfato in Italia, in Europa e nel Mondo. Maic, i compagni lo chiamano così, per il pubblico il Colosso, affronta una nuova avventura che suona un po' come il ritorno a quei primi giorni all'Inter, ritrova come mister al Manchester City Roberto Mancini. A entrambi, da parte dell'Inter, in bocca al lupo di cuore.

Contestualmente, @inter, il profilo Twitter ufficiale del club, ha cinguettato:

Buona fortuna, #Maicon, good luck!

— inter.it (@inter) Agosto 31, 2012

Anche noi ci uniamo al coro: un in bocca al lupo Colosso Maic!