Cristianinho in azione – Foto @ Sito Juventus
in foto: Cristianinho in azione – Foto @ Sito Juventus

Tale padre, tale figlio. Entrambi in maglia bianconera. Mentre l'eco dello sbarco di Cristiano Ronaldo non accenna a diminuire, un'altra clamorosa notizia strappa un sorriso alle migliaia di tifosi bianconeri. Cristianinho, il primo figlio di CR7, è stato infatti aggregato alla formazione dei pulcini della Juventus: squadra ribattezzata "Under 9". Sotto lo sguardo interessato di Georgina, il piccolo ha infatti varcato la porta degli spogliatoi di Vinovo insieme ad un altro figlio d'arte: Mattia Barzagli, figlio di Andrea, anche lui classe 2010.

Annunciata dallo stesso sito ufficiale della Juventus, nelle scorse ore la formazione dell'Under 9 bianconera ha quindi mosso i suoi primi passi agli "ordini" dei tre responsabili Stephan Saporito, Giuseppe Comito e Silvia Piccini. In mezzo ai tanti ragazzini accorsi a Vinovo, probabilmente irriconoscibile a molti dei presenti, c'era dunque anche il primogenito di Cristiano Ronaldo che, dopo aver indossato la maglia del Real Madrid, ha pensato bene di seguire le orme del padre anche a Torino.

Buon sangue non mente

A credere nelle qualità di CR7 junior, è stato per primo proprio il famoso papà: "Lo vedo molto competitivo ed è come me perchè non vuole mai perdere – ha dichiarato Cristiano Ronaldo, nell'intervista concessa a Dazn – Diventerà come me ne sono convinto al 100%. Mi piace insegnargli qualcosa ma poi lui farà tutto da solo anche se gli darò qualche consiglio. Ha la passione del calciatore e poi è potente veloce ed ha un buon tiro".

Se è vero che buon sangue non mente, la dirigenza campione d'Italia e tutti i suoi tifosi possono stare tranquilli e aspettare che Cristianinho cresca e diventi come il cinque volte Pallone d'Oro. Per il momento è giusto che si diverta, anche perché prima di pensare di diventare competitivo come il padre dovrà sudare ancora parecchio.