Dopo aver recitato il ruolo da protagonista con gli acquisti dei vari de Ligt, Rabiot e Demiral, la Juventus deve ora sfoltire la rosa di Maurizio Sarri e concentrarsi anche sulle operazioni in uscita. Le ultime notizie di mercato del club bianconero, riguardano infatti quei giocatori in esubero o "sacrificabili" che il club campione d'Italia potrebbe vendere nelle prossime settimane. Tra questi ci sono anche Moise Kean e Blaise Matuidi.

Il giovane attaccante, ancora in attesa del rinnovo di contratto, ha già avuto diverse richieste in Italia e in Europa. La Juventus lo valuta 25/30 milioni di euro e vorrebbe mantenerne il controllo: condizioni che potrebbero anche andar bene all'Everton, club in pole position per assicurarsi il talento millennial bianconero. Nei giorni scorsi, per il talento gestito da Mino Raiola, sono inoltre arrivati i sondaggi di Arsenal e Barcellona: quest'ultimo interessato a prendere Kean e a girarlo in prestito al Siviglia.

Gli altri esuberi di Sarri

Complice il gran numero di centrocampisti in rosa, la società campione d'Italia potrebbe cedere anche Blaise Matuidi. Valutato anche lui 30 milioni di euro, il francese è così entrato nel mirino del Monaco che intende portarlo nel principato insieme al milanista André Silva. Un ritorno in patria che rimane possibile anche per Sami Khedira: inseguito da diversi club tedeschi e dai turchi del Fenerbahce.

Tra i giocatori che potrebbero lasciare la Continassa nel corso di questa calda estate, figurano tra gli altri anche Mandzukic e Higuain. Il trentatreenne attaccante croato, che vorrebbe ritornare in Germania, ha già rifiutato il Borussia Dortmund e attende un'eventuale chiamata dal Bayern Monaco. Per il "Pipita", che vorrebbe invece rimanere a Torino, l'unica pista calda è al momento quella della Roma di Paulo Fonseca.