Dopo la vittoria in casa del Sassuolo, ecco che arrivano buone notizie per Massimiliano Allegri dall'infermeria: Leonardo Bonucci, dopo il problema alla caviglia rimediato nel match con la Lazio dello scorso 27 gennaio, ha lavorato in gruppo per tutta la sessione e dovrebbe essere scontata la sua presenza per l'andata degli ottavi di Champions League contro l'Atletico Madrid del prossimo 20 febbraio. Il difensore potrebbe essere impiegato già nella gara di venerdì con il Frosinone ma questo lo sapremo solo dopo gli allenamenti dei prossimi giorni. La squadra bianconera è scesa in campo nella tarda mattinata di martedì e ha svolto un lavoro basato sull'atletica e con la palla: il gruppo si è concentrato su esercizi dedicati alla circolazione di palla, alla tecnica nel controllo e nel passaggio, all'occupazione degli spazi in campo, alla fase offensiva e quella difensiva.

Andrea Barzagli ha svolto l'allenamento parzialmente con la squadra, mentre Giorgio Chiellini e Cristiano Ronaldo hanno svolto un lavoro personalizzato già stabilito: i due difensore potrebbero essere tra i convocati già per il Frosinone. Discorso diverso per Douglas Costa: gli esami hanno evidenziato una buona progressione migliorativa del problema muscolare alla coscia sinistra dell'esterno brasiliano e le sue condizioni verranno valutate giorno dopo giorno ma in vista dell'Atletico c'è ottimismo.

Juve, deliberato prestito per 100-200 milioni di euro

Il Cda di Juventus Football ha deliberato la possibilità di emettere in una o più tranche, entro il 30 giugno, un prestito obbligazionario non convertibile per un importo nominale complessivo compreso tra 100 milioni e 200 milioni, con collocamento riservato a investitori qualificati. La decisione, spiega una nota, "ha lo scopo di dotare la società di risorse finanziarie per la propria attività, ottimizzando la struttura e la scadenza del debito". Ammontare, durata e caratteristiche dell'emissione obbligazionaria "verranno determinate in maniera puntuale sulla base delle opportunità offerte dal mercato".