Cosa si è fatto Paulo Dybala? E' questa la domanda che tutti i tifosi della Juventus si stanno ponendo. E soprattutto ci sarà per la sfida contro l'Ajax? Il numero 10 bianconero che sarebbe partito titolare in occasione del match contro l'Empoli, si è infortunato durante il riscaldamento pre-partita. Una situazione che ha spinto Allegri ad inserire Bentancur, con Mandzukic e Bernardeschi in avanti. Problema di natura muscolare per la Joya, che fa tremare i bianconeri (già alle prese con l'infortunio di CR7).

Juventus, infortunio per Paulo Dybala: cosa si è fatto

Paulo Dybala è finito ko nel corso del riscaldamento pre-partita di Juventus-Empoli. Il numero 10 era il grande atteso del match valido per la 29a giornata di Serie A ma a sorpresa si è fermato per un problema fisico pochi minuti prima del fischio d'inizio. Un cenno allo staff medico e un'espressione preoccupata per l'argentino che si è toccato ripetutamente la coscia destra. Un infortunio dunque di natura muscolare per Dybala, che è uscito sulle sue gambe recandosi negli spogliatoi. Nemmeno panchina per lui e inaspettato riposo, con la speranza che non si tratti di nulla di grave.

Ha preso un colpo al polpaccio con l'Argentina – ha spiegato Allegri nelle interviste, in attesa di esami strumentali per una diagnosi più precisa -. Aveva dolore e un po' di indurimento al polpaccio, non volevamo rischiarlo.

Paulo Dybala a riposo, la Juventus spera in un recupero veloce

Ancora troppo presto per stabilire l'entità del problema fisico accusato dalla stella della Juventus. Potrebbe trattarsi di un infortunio muscolare leggero, o di un affaticamento legato anche alla parentesi con la nazionale. Questa la speranza dello staff medico bianconero, in attesa degli esami che saranno effettuati nelle prossime ore. In casa Juve incrociano le dita con la speranza di ricevere buone notizie, alla luce dei tanti impegni ravvicinati e soprattutto in ottica Champions League con i quarti di finale alle porte. Dopo Ronaldo dunque anche le condizioni di Paulo Dybala tengono in ansia la Vecchia Signora.