A pochi giorni dalla cocente delusione dell'eliminazione dalla Champions per mano dell'Ajax, la Juventus torna in campo. Nuovo match-point per lo scudetto per i bianconeri che sabato 20 aprile alle ore 18 all'Allianz Stadium ospiteranno la Fiorentina per la 33a giornata di Serie A. Alla squadra di Allegri basta un punto per laurearsi campione d'Italia per l'ottava volta consecutiva. Attenzione però alla Viola del nuovo allenatore Montella, che dopo l'esordio con pareggio a Bologna è a caccia di risposte positive dopo i risultati deludenti dell'ultima fase della gestione Pioli

Juventus-Fiorentina, ai bianconeri basta un pareggio per vincere l'ottavo scudetto consecutivo

Dopo il doppio ko contro Spal e Ajax la Juventus vuole tornare a sorridere. All'Allianz Stadium nel primo posticipo del sabato pre-pasquale della 33a giornata di Serie A, i bianconeri ospitano la Fiorentina. Nuovo match-point scudetto per la formazione di Massimiliano Allegri a cui basterà un pareggio per laurearsi campione d'Italia per l'ottava volta consecutiva. Con l'eliminazione dalla Champions, Allegri al contrario di quanto avvenuto contro la Spal dovrebbe affidarsi alla miglior formazione possibile al netto dei tanti infortuni

Quale sarà la formazione della Juventus contro la Fiorentina

Allegri deve fare i conti con diverse assenze per infortunio. Da Chiellini a Mandzukic, fino a Dybala e Khedira con quest'ultimo che tornerà in campo nella prossima stagione. Possibile 4-3-3 dunque per i bianconeri in Juventus-Fiorentina, con Rugani ancora confermato in coppia con Bonucci. Cancelo e Alex Sandro sono favoriti su De Sciglio e Spinazzola, con Cristiano Ronaldo che guiderà l'attacco con il grande ex Bernardeschi e Cuadrado ai suoi fianchi

Fiorentina, le scelte di Montella per la Juventus

Montella ha l'infermeria quasi vuota fatta eccezione per il lungodegente ed ex Pjaca. Possibile utilizzo del 3-5-2 per la Fiorentina con Chiesa largo con Biraghi, e folto centrocampo formato da Gerson, favorito su Fernandes, Verteout e Benassi. In avanti spazio al tandem Simeone-Muriel pronto con un mix di velocità e forza fisica a fare male alla difesa bianconera priva di Giorgio Chiellini.

Le probabili formazioni di Juventus-Fiorentina

  • Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Ronaldo, Bernardeschi
  • Fiorentina (3-5-2): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Chiesa, Gerson, Veretout, Benassi, Biraghi; Simeone, Muriel

Dove vedere in tv e streaming Juventus-Fiorentina

Juventus-Fiorentina è uno dei match di cartello dunque della 33a giornata di Serie A che si disputerà sabato 20 aprile. Fischio d'inizio alle ore 18 per il match che potrebbe consegnare lo scudetto ai bianconeri. La partita sarà visibile in tv grazie a DAZN la piattaforma streaming che è accessibile tramite app per smart TV. Juve-Fiorentina sarà visibile anche su dispositivi portatili, in streaming grazie all'app scaricabile, che garantisce 30 giorni gratuiti.

Quali sono le quote delle scommesse migliori per Juve-Fiorentina

Quali sono le quote di Juventus-Fiorentina? Secondo i bookmakers la squadra di Allegri è la favorita per il successo finale, con l’1 che infatti è quotato 1.45. Una vittoria della formazione ospite pagherebbe addirittura 9.35 l’importo giocato, mentre il pareggio (che già garantirebbe lo scudetto ad Allegri) è dato a 4.57. Attenzione al segno gol, alla luce dell’assenza di Chiellini, che è quotato 2.25 e potrebbe rivelarsi una opportunità importante per gli scommettitori. Per quanto riguarda il risultato esatto, una vittoria di misura della Juventus 1-0 pagherebbe 5.75, mentre lo 0-0 7.50