Il nome di Emerson Palmieri torna caldo per il calciomercato della Juventus. L'esterno sinistro ex Roma, attualmente al Chelsea, potrebbe rappresentare una valida alternativa ad Alex Sandro già per l'immediato e rientrare magari tra i contatti tra i bianconeri e i Blues per Gonzalo Higuain. Emerson d'altronde non sta trovando molto spazio con Maurizio Sarri e potrebbe essere intrigato dalla prospettiva di un ritorno in Italia. Una situazione che darebbe il via ad un vero e proprio valzer di terzini italo-brasiliani

Juventus, Emerson Palmieri nelle ultime notizie di calciomercato

La Juventus sta pensando alla possibilità di puntare su Emerson Palmieri in sede di mercato. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, il nome dell'esterno naturalizzato italiano del Chelsea potrebbe essere inserito nel discorso che i bianconeri e i Blues potrebbero intensificare dopo la Supercoppa per Gonzalo Higuain. Già in passato l'oriundo è finito nel mirino della formazione campione d'Italia, alla luce delle sue prestazioni con la Roma che gli hanno permesso di vestire la maglia della Nazioanle azzurra. Nello scorso gennaio poi è arrivato il trasferimento in Inghilterra, dove però Palmieri non è riuscito a guadagnarsi una maglia da titolare.

La possibile trattativa tra Juve e Chelsea per Emerson e il valzer di terzini

Quanto vale sul mercato Emerson Palmieri. Secondo i siti specializzati, il suo valore si aggira su una cifra inferiore ai 20 milioni (i Blues l'hanno pagato 20 milioni di euro, più 9 di bonus). La Juventus però potrebbe puntare su una trattativa particolare, in cui inserire anche il giovane Rogerio, che ben si sta disimpegnando in prestito al Sassuolo. Se il Chelsea e Sarri potrebbero dunque disporre del talentuoso classe 1998, i bianconeri in sinergia con gli emiliani potrebbero a loro volta tentare l'affondo per l'altro terzino brasiliano Renan Lodi, gioiellino dell'Atletico Paranaense

Emerson Palmieri, il ruolo nella Juventus e il futuro di Spinazzola

Emerson Palmieri nella Juventus potrebbe rappresentare un'alternativa molto affidabile ad Alex Sandro, anche per la seconda parte di stagione ricca di impegni. Se l'ex Roma dovesse approdare alla corte di Allegri potrebbe cambiare la posizione di Leonardo Spinazzola. Quest'ultimo, blindato dopo la buona prova in Coppa Italia contro il Bologna 8esordio stagionale), potrebbe essere girato in prestito, magari proprio ai rossoblu.