Quanto è costato veramente Cristiano Ronaldo alla Juventus? Le cifre della trattativa con il Real Madrid sono note: i bianconeri pagheranno al Real Madrid 100 milioni di euro in 2 esercizi, accollandosi anche le somme di 5 milioni di euro (quale contributo di solidarietà che verrà diviso tra Sporting Lisbona e Manchester United, i club nei quali CR7 è ‘cresciuto') e di 17 milioni (commissioni varie). In totale sono 117 i milioni necessari per perfezionare l'operazione di mercato del secolo. Pochi? Dipende dal punto di vista: sicuramente una cifra ‘irrisoria', considerato che la Lazio ne pretende altrettanti per lasciar partire Milinkovic-Savic e rispetto a Neymar o Coutinho.

Sulla determinazione del prezzo ha pesato in maniera decisiva quel ‘patto tra gentiluomini (il presidente Florentino Perez e l'agente Jorge Mendes) che a gennaio scorso disinnescò la clausola rescissoria da 1 miliardo di euro. Fu allora che, di fatto, venne sancito l'addio tra il cinque volte Pallone d'Oro e i blancos: l'uno si sentì sminuito, l'altro (il massimo dirigente) pensava già alla successione (da Hazard a Mbappé, il parterre di scelte è tanto vario quanto ricco). Ma questo ormai appartiene al passato, il presente è un contratto di 4 anni (fino al 2022) da 31 milioni di euro netti a stagione.

Lo stipendio è noto, non lo sono ancora i dettagli, ovvero quelle voci accessorie abitualmente definite bonus in genere considerati come premio/incentivo per obiettivi raggiunti. Tra questi ce n'è uno in particolare: la vittoria della Champions League, un trofeo che nella bacheca della ‘vecchia signora' manca da 22 anni, da quando nel 1996 superò l'Ajax ai calci di rigore. Massimiliano Allegri è andato vicino al successo per due volte: nel 2015 s'è dovuto inchinare a Berlino al tridentazo del Barcellona, nel 2017 ha ceduto il passo al cospetto di CR7 autore della doppietta decisiva di Cardiff.

Che la prossima edizione della Coppa sia la volta buona? Se lo augura la Juventus che ha fatto all-in su Cristiano Ronaldo proprio per vincerla… dovesse riuscirci, per ripagare CR7 ci sarebbe – come rilanciato da alcuni giornali in Portogallo – un bonus speciale: 10 milioni di euro in caso di vittoria al Wanda Metropolitano di Madrid, teatro della prossima finale.