Alla vittorie di una squadra come la Juventus, contribuisce sempre una grande attenzione difensiva. Sul successo conquistato dai campioni d'Italia contro un'ottima Inter, c'è infatti la firma del reparto guidato da Chellini e Bonucci: quasi mai in grave difficoltà contro Icardi e compagni. A confermare l'ottimo momento della formazione bianconera, al termine della gara sono arrivate le parole di Leonardo Bonucci.

"Stasera abbiamo dimostrato di essere una grande squadra con fame di vittorie – ha spiegato il difensore – Solo il Napoli nella corsa Scudetto? No, restano tutte, anche il Milan. Manca ancora tanto alla fine del campionato. Ci saranno tante partite, e dovremo giocare anche in Europa. Dobbiamo portare a casa il risultato, guardando in primis noi stessi. Quella di stasera ci dà la consapevolezza di essere sulla strada giusta".

I meriti della difesa delle Juventus

Tra i meriti di Bonucci e dell'intero pacchetto difensivo della Juventus, c'è anche quello di aver annullato il giocatore avversario più pericoloso: "Icardi è un grande attaccante, dentro l'area è sempre pericoloso – ha aggiunto Bonucci – Con Chiellini abbiamo lavorato bene sulla linea. C'è sfuggito solo una volta Gagliardini, e sul palo siamo stati fortunati. Nel secondo tempo abbiamo meritato. Nella seconda parte siamo andati meglio e abbiamo meritato la vittoria".

Concluso l'appuntamento con Sky, il difensore di Allegri ha poi ribadito il concetto ai microfoni del canale tematico della Juventus: "Il grande merito è anche degli attaccanti e dei centrocampisti che in fase di non possesso fanno un grande lavoro e permettono a noi di leggere situazioni molto più pulite. Dopo il palo di Gagliardini abbiamo cambiato marcia, abbiamo creato qualcosa in più. Nel secondo tempo li abbiamo messi lì con il palleggio, con la voglia di portare la partita dalla nostra parte. Abbiamo trovato il vantaggio e dopo non abbiamo concesso niente".