La soddisfazione bianconera, oltre che al 90′ per un pareggio importante in vista del match di ritorno a Torino, corre anche lungo i social network. Tutti i giocatori juventini hanno commentato positivamente i 90 minuti di Amsterdam applaudendo anche gli avversari, capaci di mettere in difficoltà i più esperti uomini di Allegri. Alla fine, l'1-1 accontenta tutti lasciando intatto per le due contendenti il sogno qualificazione.

Si deciderà a Torino, in casa bianconera, dove la Juventus ha già dimostrato di trovare quel ‘quid' superiore all'avversario di turno. Supportata da Cristiano Ronaldo, al quarto gol consecutivo in Champions League dopo i tre rifilati all'Atletico Madrid. Tra i commenti più positivi anche quello del grande assente, Giorgio Chiellini, fermato da un infortunio.

La gioia dell'assente: Giorgio Chiellini

Il capitano e faro della difesa juventina proverà a fare di tutto per esserci per il match di ritorno: ha dovuto alzare bandiera bianca alla vigilia per un infortunio al polpaccio e resta in dubbio per la gara di ritorno in programma martedì. Intanto si è goduto lo spettacolo di Amsterdam, commentandolo via Instagram: "Bravi tutti, la semifinale si deciderà a Torino. Avanti così".

Rugani, il sostituto senza sbavature

Anche Rugani si è ritenuto soddisfatto di prestazione e risultato: "Da un quarto di Champions League non ci si può aspettare niente di meno, ma noi vogliamo molto di più". Il centrale bianconero, chiamato in causa per sostituire capitan Chiellini, ha disputato una partita pulita e concentrata non facendo rimpiangere il compagno di reparto.

Douglas, il ritorno del guerriero

Allegri, per provare a cambiare gli equilibri del match, nel finale di gara ha potuto schierare anche Douglas Costa, rientrato da un lungo stop e confermatosi arma tattica fondamentale per dare la scossa al gruppo: il palo colpito nel finale del match ne è la riprova: "Torno a giocare a calcio con allegria dopo molto tempo"

La carica di Bonucci: scudetto e Ajax

"Il cammino è lungo e ci sarà da soffrire, la partita di stasera ne e' l'esempio. Con energia e positività verso il ritorno per continuare il sogno". Sono le parole di Leonardo Bonucci che sprona i compagni a non perdere la concentrazione in questo finale di stagione. La Juve sabato potrebbe festeggiare l'ottavo scudetto consecutivo in modo matematico, ma l'Ajax martedì sera sarà altra gara fondamentale: "Ora recuperiamo e pensiamo a chiudere il campionato sabato"