Il risultato di pareggio dell'andata (1-1) regala un piccolo vantaggio alla Juventus. Nel ritorno dei quarti di Champions a Torino le può bastare anche uno 0-0 per superare il turno e accedere alla semifinale dove incontrerà la vincente di Manchester City-Tottenham. Difficile, però, ipotizzare che all'Allianz Stadium il risultato sia a reti bianche considerata sia la necessità dell'Ajax di scoprirsi per ribaltare i favori del pronostico sia la forza dei bianconeri che in casa, in Coppa, hanno pagato dazio in occasioni che si contano sulla punta delle dita… una volta contro il Real e CR7, autore della rovesciata passata alla storia e un'altra contro il Manchester United di José Mourinho.

Quante possibilità ci sono che la sfida sia decisa ai calci di rigore? Il rischio c'è: con l'1-1 si può andare all'extra-time, qualsiasi altro risultato di parità con più gol (2-2, ad esempio) invece sarebbe fatale ai bianconeri in virtù del maggior numero di reti segnate in trasferta dagli olandesi. Nel caso l'equilibrio durasse fino al 120° minuto allora il passaggio del turno verrebbe deciso dal dischetto, con la lotteria dei calci di rigore.

Chi sono i cinque rigoristi della Juventus

Cristiano Ronaldo è il nome in cima alla lista. Ne ha segnati di decisivi e pesanti… lo ricordano gli stessi tifosi della Juventus (fu lui a realizzare il penalty che a tempo scaduto qualificò il Real nonostante la rimonta al Bernabeu della Juventus) e quelli dell'Atletico Madrid, trafitti in finale di Champions a Milano proprio da CR7. Chi saranno gli altri quattro? Pjanic, Emre Can, Dybala e Bonucci sono i maggiori indiziati. Molto dipenderà anche dalla bravura (e dalla fortuna) di Szczesny che in stagione è riuscito a tenere la porta inviolata per 3 volte su 5 tiri da rigore subiti: in Champions parò il tiro di Dani Parejo a Valencia, in campionato si oppose a Higuain contro il Milan mentre fu il palo a salvarlo a Napoli su tiro di Insigne.

Chi sono i cinque rigoristi dell'Ajax

"Noi li proviamo sempre in allenamento – ha ammesso ten Hag -. Sappiamo come tirarli e abbiamo anche un portiere, Onana, che li sa parare". E' così che il tecnico dell'Ajax affronta (e liquida) l'argomento penalty. Chi sono i cinque calciatori designati a battere dagli undici metri? A giudicare da quanto visto finora in stagione, i calciatori che hanno maggiori possibilità di presentarsi sul dischetto sono Tadic, Huntelaar, Dolberg, De Ligt, Schöne, Veltman.