Vittoria pesante per la Juventus sul campo dell'Atalanta. Un match, quello valido per l'anticipo del sabato della 13a giornata di Serie A, che ha lasciato però in eredità a Sarri due infortuni. È finito ko nel corso della gara per un problema al costato Federico Bernardeschi, mentre è uscito malconcio Douglas Costa. Il tecnico nel post-gara ha parlato del fastidio accusato dal brasiliano, con la speranza  che non si tratti di niente di grave. Sono diversi i giocatori a rischio per la sfida di Champions contro l'Atletico Madrid in programma martedì.

Juventus, infortunio per Douglas Costa contro l'Atalanta

Douglas Costa è entrato in campo in Atalanta-Juventus poco prima del 60′ per sostituire Bentancur. Il brasiliano ha giocato nelle vesti di esterno, mettendo nelle gambe minuti importanti dopo il fastidioso infortunio da cui ha recuperato da poco. Nel post-partita Maurizio Sarri però ha rivelato che l'ex Bayern ha rimediato un nuovo guaio fisico: nulla di grave per Douglas Costa, che avrebbe avvertito a detta del tecnico bianconero "un fastidio ai flessori". Il brasiliano riuscirà a recuperare per la Champions? Sarri si augura che il problema muscolare sia leggero: "Speriamo sia una semplice contrattura". Non ce la farà a causa della lesione muscolare alla coscia destra che lo terrà fuori – per fortuna della Juve – solo per due settimane

Infortunio Bernardeschi, cosa si è fatto in Atalanta-Juventus

Chi invece non è riuscito a restare in campo arrendendosi al dolore e a problemi di respirazione è stato Federico Bernardeschi. Il centrocampista offensivo ha rimediato un colpo al costato, che gli ha impedito di proseguire il match. Grande fastidio al fianco destro anche dopo la partita con Sarri che anche in questo caso ai microfoni di Sky Sport ha annunciato: "Federico ha preso una botta e aveva problemi di respirazione e nausea, vediamo se ci saranno delle conseguenze". Anche lui resta a rischio per la Champions

Juventus, quali infortunati recuperano per la Champions. Dubbi su Ronaldo, Alex Sandro e Rabiot

Chi riuscirà a recuperare dunque per la sfida di Champions contro l'Atletico Madrid? Bernardeschi e Douglas Costa restano in forte dubbio con le condizioni che saranno valutate già nelle prossime ore. Difficile al momento stabilire se Alex Sandro e Rabiot riusciranno ad essere del match in programma martedì, anche se soprattutto per il terzino filtra un certo ottimismo. E poi c'è da valutare lo stato di forma di Cristiano Ronaldo. Quest'ultimo sta facendo il possibile per essere presente contro gli acerrimi rivali Colchoneros. Guai però a rischiare un peggioramento delle sue condizioni, con lo stesso Sarri che ha dichiarato: "Spero di recuperarlo per martedì, aveva questa esigenza di risolvere un acciacco che lo condiziona, in partita ed in allenamento. Molto dipenderà dalle sensazioni del ragazzo in futuro, dalla stanchezza mentale o fisica, dalla necessità di recuperare".