Disastro. Apocalisse, per usare le parole del presidente federale, Tavecchio. Fallimento. Vergogna. E grande delusione. Non ci sono parole per definire l'eliminazione dell'Italia dalla corsa al Mondiale di Russia 2018. Chi sperava nell'affetto di San Siro s'è dovuto arrendere all'evidenza dei fatti: Ventura è un ct inadeguato, che ha pesanti responsabilità nella scelta degli uomini e nell'impostazione della Nazionale; c'è un parco giocatori che va smontato e ricostruito pezzo dopo pezzo, partendo da poche certezze e dei giovani da valorizzare.

Come si fa a lasciare Lorenzo Insigne in panchina nella partita decisiva per la qualificazione? Com'è stato mai possibile che Jorginho – nell'amara serata di San Siro – non sia mai stato preso in considerazione quando, alla prova dei fatti, s'è rivelato efficace, affidabile, tatticamente prezioso? E che senso ha inserire Gabbiadini in formazione dall'inizio quando finora la sua convocazione ha avuto il senso di un riempitivo? Rabbia e interrogativi ronzano in testa e si mescolano anche agli sfotto' degli avversari… due in particolare i messaggi che hanno infiammato i social network

Lo sfotto' rimosso. L’Italia non ce l’ha fatta e Michael Ballack, ex centrocampista della Germania che ha spesso preso scoppole nelle sfide con gli azzurri, s'è lasciato andare a una perfida ironia nei confronti della Nazionale. Sul suo profilo Twitter, ha lasciato due messaggi ironici e provocatori. "Preghiamo per l’Italia", nemmeno fosse successo chissà quale tragedia umana. E un laconico quando beffardo "Campioni del Mondo adesso?". Passata l'euforia, il tedesco deve aver capito di essere stato un po esagerato e ha rimosso il ‘Pray for Italy'.

L'ironia di Nina Moric. La Croazia al Mondiale di Russia 2018 ci sarà grazie a un successo conquistato per il rotto della cuffia nei playoff. Ai balcanici è riuscita l'impresa, all'Italia no. E Nina Moric, poco dopo il fischio finale, ha lanciato una provocazione ai tifosi italiani: "Non disperate, siete tutti invitati a casa mia a vedere il mondiale della Croazia", ha scritto la modella che ama spesso provocare con frasi sferzanti il popolo della Rete.