Fischio d'inizio per la fase a gironi della Champions League 2018/2019 che vedrà impegnate quattro squadre italiane. Le prime rappresentanti della Serie A a scendere in campo saranno Inter e Napoli che giocheranno martedì 18 settembre rispettivamente contro Tottenham e Stella Rossa. Mercoledì 19 poi sarà il turno delle altre due formazioni italiane ovvero Roma e Juventus. Doppio incrocio spagnolo per giallorossi e bianconeri che affronteranno Real Madrid e Valencia

Inter-Tottenham, orario e diretta tv dell'esordio in Champions League dei nerazzurri

Inter-Tottenham è la partita che apre ufficialmente la Champions League 2018/2019 per le squadre italiane. Appuntamento a martedì 18 settembre con fischio d'inizio nell'insolito e nuovo orario delle 18.55, in contemporanea con Barcellona-Psv alta gara valida per il gruppo B . La sfida del Meazza tra i nerazzurri di Spalletti e gli Spurs sarà trasmessa in tv in esclusiva su Sky sui canali Sky Sport 1 e Sky Sport 252. Garantita agli abbonati anche l'opportunità di seguire la partita Inter-Tottenham in streaming grazie all'app SkyGo.

Le ultime notizie su Inter-Tottenham, le scelte di Spalletti

L'Inter non arriva alla sfida contro il Tottenham nel migliore dei modi. I nerazzurri reduci dal pesante tonfo interno in Serie A contro il Parma rischiano seriamente di dover fare a meno di D'Ambrosio uscito ko nell'ultimo match di campionato. Con Vrsaljko ai box, Spalletti potrebbe schierare Skriniar nelle vesti di terzino con Miranda al centro in coppia con De Vrij. In mediana spazio a Vecino al fianco di Brozovic con Icardi che torna in campo dal 1′ con Candreva, Nainggolan e Perisic alle sue spalle e Politano pronto a subentrare

Le probabili formazioni di Inter-Tottenham

  • Inter (4-2-3-1): Handanovic; Skriniar, Miranda, de Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva, Nainggolan, Perisic; Icardi. All. Spalletti
  • Tottenham (4-3-1-2): Vorm; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Dier, Dembele, Winks; Eriksen; Lucas Moura, Kane. All. Pochettino.

Stella Rossa-Napoli, orario e diretta televisiva dell'esordio azzurro nel gruppo C di Champions League

Stella Rossa-Napoli è la sfida valida per la 1a giornata del gruppo C della Champions League. Fischio d'inizio previsto per martedì 18 settembre alle ore 21, in contemporanea con Liverpool-Psg altra partita del girone. L'esordio del Napoli nella massima competizione europea sarà trasmesso in diretta esclusiva in tv su Sky sui canali Sky Sport 1 e Sky Sport 252, e in streaming grazie all'app riservata agli abbonati SkyGo.

Le scelte di Ancelotti per la prima del Napoli nella Champions 2018-2019

La Stella Rossa almeno sulla carta è la squadra meno quotata del girone del Napoli. Gli azzurri dovranno però fare attenzione al fattore campo, con il Marakana pronto a trasformarsi in una bolgia per trascinare i propri beniamini all'impresa. Rispetto al match interno vinto contro la Fiorentina, Ancelotti pensa a 3 sostituzioni: Ospina in porta per Karnezis, Albiol per Maksimovic e in avanti Milik per Mertens, nel confermatissimo 4-3-3.

Le probabili formazioni di Stella Rossa-Napoli

  • Stella Rossa (4-2-3-1): Borjan; Stojkovic, Savic, Degenek, Rodic; Krsticic, Causic; Jonathan, Ebecilio, Marin; Boayke. All. Milojević
  • Napoli (4-3-3): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Diawara, Rog, Zielinski; Insigne, Milik, Callejon. All. Ancelotti.

Real Madrid-Roma, dove vedere in tv la partita di Champions League

La Roma farà il suo esordio in Champions League sul difficile campo del Real Madrid nella giornata di mercoledì 19 settembre. Una supersfida per i giallorossi con fischio d'inizio alle ore 21. La diretta televisiva di Real Madrid-Roma sarà visibile in chiaro su Rai 1, oltre che sui canali di Sky per gli abbonati. Garantita la possibilità di vedere il match anche in streaming sia su Rai Play, sia su SkyGo (in questo caso per gli abbonati all'emittente)

Come giocherà la Roma contro il Real Madrid

I giallorossi esordiranno nel gruppo G di Champions League contro il Real Madrid. Sembra questa la sfida destinata a decretare il primato nel girone, con Viktoria Plzen e CSKA che si affronteranno nell'altro match. Di Francesco sembra intenzionato a confermare il trio Under, Dzeko ed El Shaarawy schierato dal 1′ nella rocambolesca sfida con il Chievo. In mediana l'esperienza di De Rossi, con N'Zonzi e Pellegrini ai suoi fianchi.

Le probabili formazioni di Real Madrid-Roma

  • Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Kroos, Casemiro; Bale, Benzema, Isco. All: Lopetegui.
  • Roma (4-3-3): Olsen, Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov, De Rossi, Nzonzi, Pellegrini, Under, Dzeko, El Shaarawy. All: Di Francesco.

Valencia-Juventus, orario e dove vedere la partita in tv

Anche la Juventus, come la Roma, sarà impegnata in una trasferta spagnola in avvio di Champions. La squadra di Allegri se la vedrà con il Valencia, formazione da non sottovalutare. Fischio d'inizio mercoledì 19 settembre con diretta televisiva esclusiva riservata a Sky. In streaming tifosi e appassionati abbonati all'emittente satellitare potranno assistere al match grazie all'app SkyGo.

Le scelte di Allegri per l'esordio in Champions della Juve

Grande incertezza per Massimiliano Allegri in vista di Valencia-Juventus. L'allenatore bianconero ritroverà Pjanic e Chiellini dal 1′. Emre Can dovrebbe tornare ad accomodarsi in panchina, con in avanti spazio a Mandzukic e Dybala ai fianchi di Cristiano Ronaldo. L'argentino al momento è il favorito su Bernardeschi e Douglas Costa che potrebbe essere escluso dopo lo sputo a Di Francesco

Le probabili formazioni di Valencia-Juventus

  • Valencia (4-4-2): Neto, Gayà, Diakhaby, Gabriel, Piccini, Guedes, Cheryshev, Parejo, Soler, Gameiro, Rodrigo
  • Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Matuidi, Dybala, Mandzukic, Ronaldo