Terminate le prime puntate della telenovela, destinata a tornare in onda a fine stagione, Mauro Icardi e l'Inter possono ricominciare a lavorare insieme per centrare l'unico obiettivo rimasto della stagione nerazzurra: la qualificazione alla prossima Champions League. Dopo la tregua sancita nei giorni scorsi, l'attaccante argentino è infatti rientrato al lavoro ed è alle prese con i primi allenamenti e con il recupero dal presunto problema al ginocchio destro.

A testimonianza del ritorno di Maurito, è arrivato anche un video pubblicato dall'Inter sul proprio canale Youtube. Nel filmato di due minuti, si vede l'ex capitano lavorare in palestra e sul campo, sotto lo sguardo attento dei preparatori e di Luciano Spalletti e insieme a quei compagni che non sono stati convocati per le partite delle varie nazionali.

Spalletti sceglie Lautaro Martinez

Per rivedere Icardi in azione in una sfida ufficiale di Serie A, bisognerà però attendere ancora qualche giorno come ha confermato il responsabile del settore medico nerazzurro, il Prof. Piero Volpi: "Valuteremo nella prossima settimana quali saranno le sue condizioni fisiche, solo allora decideremo i tempi necessari per rimetterlo a disposizione completamente". Sarà dunque difficile vedere il nome dell'argentino nella lista dei convocati per la prossima partita di San Siro con la Lazio.

Lo stop di quasi cinque settimane, causato dall'infiammazione al ginocchio e dalla delusione per aver perso i gradi di capitano, ha ovviamente lasciato più di un segno sul fisico di Icardi. Così come ha cambiato radicalmente le gerarchie di Spalletti per il reparto offensivo: ora sulle spalle di un Lautaro Martinez in grande forma. A distanza di giorni dall'ultima partita giocata (il 9 febbraio a Parma), il centravanti nerazzurro dovrà quindi riconquistare non solo i tifosi ma anche e soprattutto il tecnico: intenzionato ad andare avanti con il Toro titolare.