In Francia Lucien Agoumé, 17 anni, è stato ribattezzato il nuovo Pogba e l'Inter se lo è assicurato chiudendo in queste ore l'accordo con il Sochaux (detentore del cartellino in virtù di un contratto fino al 2020). Nelle ultime notizie di calciomercato sulle trattative dei nerazzurri c'è la più classica fumata bianca per il centrocampista di origine camerunense. Secondo le news di Sky Sport le società hanno sancito l'intesa sulla cifra di 4.5 milioni di euro, compresi una serie di bonus che possono far lievitare in maniera consistente l'importo. Il sì del calciatore c'era stato da tempo, serviva il via libera della dirigenza transalpina perché l'operazione si sbloccasse e andasse in porto: a tenerla a battesimo è stato Djibril Niang, agente del giocatore.

Classe 2002, centrale che nel cuore della mediana può anche ricoprire il ruolo di trequartista, Agoumé è alto 185 cm, calcia di destro e interpreta la propria posizione in campo con caratteristiche molto simili all'ex ‘polpo' della Juventus, oggi al Manchester United. Un calciatore di lotta e di governo, abile nella fase d'interdizione ma anche nella costruzione del gioco palla al piede. Un accostamento azzardato quello con Pogba, che può rappresentare un termine di paragone pesante come un macigno, ma nelle selezioni giovanili dei ‘galletti' si sprecano gli apprezzamenti per il ragazzo che ha adesso l'opportunità di misurarsi su un palcoscenico più competitivo rispetto alla seconda divisione francese.

Agoumé è reduce da una stagione positiva: sono 16 le presenze stagionali raccolte tra Ligue 2 (15) e Coppa di Francia (1). Con la maglia della Francia ha giocato nelle selezioni Under 16 (4 presenze, 2 reti) e poi dell'Under 17 di cui è anche capitano (11 presenze).

La scheda di Agoumé – fonte Transfermarkt
in foto: La scheda di Agoumé – fonte Transfermarkt